Michelangelo Pistoletto – La Mela Reintegrata

Roma - 23/05/2016 : 25/09/2016

Michelangelo Pistoletto ritorna alle Terme di Caracalla - dove era già intervenuto nel 2012 con il “Terzo Paradiso”- realizzando “La Mela Reintegrata”.

Informazioni

Comunicato stampa

Michelangelo Pistoletto ritorna alle Terme di Caracalla - dove era già intervenuto nel 2012 con il “Terzo Paradiso”- realizzando “La Mela Reintegrata”.
Il progetto, a cura di Achille Bonito Oliva in collaborazione con RAM radioartemobile, è promosso dalla Soprintendenza Speciale per il Colosseo
e l’area archeologica centrale di Roma con Electa.

Tra le opere più intriganti e discusse di Pistoletto, “La Mela Reintegrata” trova questa volta la sua realizzazione più pura


Attraverso un processo di decantazione in quel sontuoso e oscuro alambicco che sono i sotterranei delle Terme di Caracalla, la mela oramai libera da ogni gesto modernista o contemporaneo rinasce a nuovo simbolo di classicità, che annoda il mito, la religione e la fiaba proiettandosi in scenari futuri, trovando così una sua forma eterna.

DIDASCALIA immagine:

6a Terme di Caracalla, sotterranei.
La Mela Reintegrata
Courtesy RAM radioartemobile, Roma: Pierluigi Di Pietro
Foto di Pierluigi Di Pietro