Michelangelo Pistoletto – La Mela Reintegrata

Milano - 19/03/2016 : 21/03/2016

Sarà La Mela Reintegrata, l’opera di Michelangelo Pistoletto il simbolo e il tema ispiratore del “2° Rebirth Forum - La Mela Reintegrata” a Milano.

Informazioni

Comunicato stampa

17 – 18 – 19 marzo
Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci


2° Rebirth Forum – La Mela Reintegrata
Tre giorni di confronto e dibattito
sull’innovazione responsabile e sostenibile



Sarà La Mela Reintegrata, l’opera di Michelangelo Pistoletto il simbolo e il tema ispiratore del “2° Rebirth Forum - La Mela Reintegrata” a Milano, dal 17 al 19 marzo, negli spazi del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci che si concluderà il 21 marzo con l’installazione permanente dell'opera in Piazza Duca D’Aosta



Tre giorni di dibattiti e discussione organizzata da Cittadellarte – Fondazione Pistoletto con l’obiettivo di avviare nella città un vero e proprio “cantiere sociale” di innovazione sostenibile che veda protagonista della trasformazione la città. Nel Forum si incontreranno oltre cento partecipanti, dalle istituzioni all’arte, dal design all’università, passando per le associazioni e i movimenti ambientalisti: tutti soggetti impegnati in pratiche di innovazione responsabile e sostenibile in diversi ambiti. “Cercavamo un modo per condividere questo percorso – ci ha spiegato Paolo Naldini, Direttore della Fondazione - per far sì che la presentazione dell’Opera di Michelangelo non rimanesse fine a se stessa o comunque relegata solo al mondo degli estimatori, ma diventasse un occasione per innestare quei processi di trasformazione sociale che da anni cerchiamo di raccontare”.

Dopo la prima edizione del Forum a Cuba, tenutasi lo scorso anno, i temi in discussione introdotti da Michelangelo Pistoletto in questo secondo Forum saranno sette: formazione, natura e cultura, economia e governo, antropologia e sociologia del contemporaneo, arte tra religione e politica, urbanistica, produzione e responsabilità sociale.

I temi saranno incrociati ad altre aree interdisciplinari e settori d’interesse, tra cui: Alimentazione –Genetica – Medicina – Formazione – Filosofia – Tecnologia – Ricerca scientifica – Architettura –Design – Moda – Economia – Politica – Ambiente paesaggio agronomia – Energia – Imprenditoria e artigianato – Arte – Religione.

Tra i partecipanti:
Accademia di Brera - ADI Associazione Disegno Industriale - Associazione per l'Agricoltura Biodinamica - Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio- Associazione Tessile e Salute - Camera Nazionale della Moda Italiana - CAREOF milano - Economic Policy Officer, ONU - Fitzcarraldo - Fondazione Giannino Bassetti - Fondazione Giangiacomo Feltrinelli - Impact Hub - International Council of Societies of Industrial Design - Italia che Cambia - Italia Nostra - Legambiente lombardia - - Manifattura Urbana - Movimento per la Descrescita Felice - Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci - Parma 360 - Parma Etica - Piemonte che Cambia - Politecnico di Milano - RAM - Slow Food Italia - Unicef Lombardia - Università di Milano-Bicocca - - ZAC, Zone Attive di Cittadinanza.

L'apertura del Forum si svolge con la partecipazione delle autorità istituzionali; quindi, si avvia una fase di lavoro in gruppi in forma di dibattito plenario e tavoli tematici, a cui partecipano 100 invitati. Seguirà la stesura di un documento finale, che costituirà la base del programma di lavoro per il “Cantiere Permanente Rebirth - Milano”: un laboratorio operativo che durerà per tutto l’anno, il cui obiettivo è tracciare delle linee comuni per contribuire allo sviluppo delle pratiche di cambiamento della società. Il terzo giorno il Forum si conclude con una sessione aperta al pubblico e alla stampa, in cui vengono presentati i risultati dei lavori.

Il lavoro su Scienza e Società in cui è impegnato il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia – dichiara il Direttore generale Fiorenzo Galli - trova nell'opera di Michelangelo Pistoletto un ideale compagno di viaggio per un immediato e un futuro impegno. Infatti, il pianeta sta affrontando la più grave e complessa crisi della sua storia riferita all'uomo. La popolazione mondiale è in continuo aumento e, nonostante squilibri di opportunità, l'aggressione alle risorse naturali è grave e senza precedenti. La ricomposizione fra equilibri naturali e sviluppo delle conoscenze deve trovare un nuovo e indispensabile equilibrio, pensando anche a nuovi modelli sociali.

La conclusione del Forum sarà anche segnata dall'inaugurazione de La Mela Reintegrata, donata alla Città di Milano da Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte, alla presenza dell’artista e del Sindaco di Milano Giuliano Pisapia, all'Assessore alla Cultura Filippo Del Corno e all'Assessore ai Lavori Pubblici Maria Carmela Rozza, nella sua collocazione definitiva, Piazza Duca D’Aosta, lunedì 21 marzo alle ore 14,30.


2° FORUM REBIRTH – LA MELA REINTEGRATA
Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, via San Vittore 21, Milano

Giovedì 17 marzo, Sala del Cenacolo, dalle 14.30 alle 18.30 (aperto alla stampa)
Intervengono:

Fiorenzo Galli, Direttore Museo della Scienza e della Tecnica Leonardo da Vinci
Filippo Raffaele Del Corno, Assessore alla Cultura del Comune di Milano
Giulia Maria Crespi, Presidente onorario FAI
Giuliana Carusi Setari, Presidente Fondazione Pistoletto
Massimo Tarantino ( Fondazione Giangiacomo Feltrinelli)
Fiammetta Casali (Presidente UNICEF Milano)
Michelangelo Pistoletto, artista
modera: Paolo Naldini, Direttore Fondazione Pistoletto e Fortunato D'Amico, curatore Forum Rebirth


Venerdì 18 marzo, Sala del Cenacolo, dalle ore 9,30 alle 19,30 (chiuso al pubblico)

Sabato 19 marzo, Auditorium, dalle 10.00 alle 13.00 (aperto al pubblico e alla stampa)
Intervengono:
Fiorenzo Galli, Direttore Museo della Scienza e della Tecnica Leonardo da Vinci
Maria Teresa Pisani (commissione Economica per l'Europa, Nazioni Unite)
Piero Bassetti (Fondazione Giannino Bassetti)
Luisa Collina ( Preside Politecnico di Milano - Scuola del Design)
Francesca Romana Rinaldi (Università Bocconi)
Marina Calloni (professoressa di filosofia politica e sociale, Università di Milano-Bicocca )
Massimo Tarantino ( Fondazione Giangiacomo Feltrinelli)
Laura Ferraris ( Assessore alla Cultura del Comune di Parma)
Mauro Rossetti (Direttore Tessile e salute)
Daniel Tarozzi (Italia che Cambia)
Michelangelo Pistoletto, artista
modera: Paolo Naldini, Direttore Fondazione Pistoletto e Fortunato D'Amico, curatore Forum Rebirth


Guarda il video con la spiegazione di Michelangelo Pistoletto