Michelangelo l’architettura e le arti

Roma - 20/11/2014 : 21/11/2014

L’Accademia Nazionale di San Luca dedica a Michelangelo, in occasione del quattrocentocinquantesimo anniversario della sua morte e a cinquanta anni dalla storica mostra del 1964, un incontro internazionale per celebrare il Maestro, invitando alcuni tra i maggiori studiosi buonarrottiani a fare il punto sull’architettura michelangiolesca e sui suoi rapporti con le altre arti.

Informazioni

Comunicato stampa

L’Accademia Nazionale di San Luca dedica a Michelangelo, in occasione del quattrocentocinquantesimo anniversario della sua morte e a cinquanta anni dalla storica mostra del 1964, un incontro internazionale per celebrare il Maestro, invitando alcuni tra i maggiori studiosi buonarrottiani a fare il punto sull’architettura michelangiolesca e sui suoi rapporti con le altre arti.
Figlia della medesima intelligentia delle altre arti, ma priva della possibilità di rappresentare direttamente la figura umana, l’architettura ha coinvolto Michelangelo in tutte le fibre della sua personalità, suscitandone la concettualità simbolica, la passione morale, l’espressione formale, la riflessione costruttiva


Introdotto da prestigiose lezioni magistrali, e dall’esecuzione al liuto dei madrigali musicati su testi buonarrotiani, il convegno tratterà dunque del ruolo anomalo, nel contesto della cultura rinascimentale, assegnato da Michelangelo all’architettura nei confronti non solo di pittura e scultura, ma anche del disegno e dell’ornato dell’opera del quadro. Nella tavola rotonda conclusiva, i membri dell’Accademia di San Luca discuteranno infine del rapporto tra contemporaneità e Michelangelo, e della mutata relazione tra arti e architettura nell’odierno contesto culturale.






ACCADEMIA NAZIONALE DI SAN LUCA
Roma, piazza dell’Accademia di San Luca 77
tel. 06.6798850 06.6798848
www.accademiasanluca.eu


GIOVEDÌ 20 NOVEMBRE 2014

ore 16.00
Introduzioni
PAOLO PORTOGHESI, Presidente dell’Accademia Nazionale di San Luca
FRANCESCO MOSCHINI, Segretario Generale dell’Accademia Nazionale di San Luca
FEDERICO BELLINI, Università degli Studi di Camerino

ore 16.30
Lezioni Su Michelangelo
PAOLO PORTOGHESI, Presidente dell’Accademia Nazionale di San Luca
La lezione michelangiolesca a cinquant’anni dalla mostra del centenario del 1964

ANTONIO PAOLUCCI, Direttore dei Musei Vaticani
Come preservare Michelangelo nel suo capolavoro, la Cappella Sistina.
Il nuovo impianto di ricambio d’aria inaugurato il 30 ottobre 2014

CHRISTOPH L. FROMMEL, Bibliotheca Hertziana, Roma
Il Cristo di Bassano e Michelangelo

ore 19.00
Concerto
I madrigali di Michelangelo
tenore RICCARDO PISANI | tiorbista FRANCESCO TOMASI



VENERDÌ 21 NOVEMBRE 2014

ore 9.30
L’architettura e le arti
coordina CHRISTOPH L. FROMMEL, Bibliotheca Hertziana, Roma

GEORG SATZINGER, Universität Bonn
L’architettura, la scultura, la luce

FEDERICO BELLINI, Università degli Studi di Camerino
Architettura, l’arte senza figura

SABINE FROMMEL, EPHE Sorbonne Paris
La radice fiorentina: Michelangelo e Giuliano da Sangallo

FRANCESCO PAOLO FIORE, Sapienza Università di Roma
Michelangelo e l’architettura della scuola bramantesca

ore 11.00
Discussione

ore 11.30
GOLO MAURER, Universität Wien
Il disegno d’architettura

ANTONIO FORCELLINO Architetto, restauratore, storico
La devozione michelangiolesca negli ultimi progetti per San Pietro

CLAUDIA CONFORTI, Università di Roma Tor Vergata
I sogni di Michelangelo

ore 13.00
Discussione e conclusioni

ore 16.30
La contemporaneità e Michelangelo
Tavola rotonda
La difficile eredità michelangiolesca: l’autonomia disciplinare e il ruolo delle altre arti nell’architettura odierna
coordina FRANCESCO MOSCHINI, Segretario Generale dell’Accademia Nazionale di San Luca
Partecipano
FRANCESCO CELLINI, Univeristà degli Studi Roma Tre
CLAUDIA CONFORTI, Università di Roma Tor Vergata
PAOLO PORTOGHESI, Presidente dell’Accademia Nazionale di San Luca