Michael Craik / Sonia Costantini – Percezioni

Milano - 05/04/2018 : 04/05/2018

Una mostra bi-personale degli artisti: Michael Craik (Scozia, 1972) e Sonia Costantini (Italia, 1953).

Informazioni

  • Luogo: THECA GALLERY
  • Indirizzo: Via Tadino, 22 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 05/04/2018 - al 04/05/2018
  • Vernissage: 05/04/2018 ore 18,30
  • Autori: Sonia Costantini, Michael Craik
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Orari: da lunedì a venerdì, 14-19 il sabato/domenica e il mattino su appuntamento

Comunicato stampa

Theca Gallery presenta PERCEZIONI, una mostra bi-personale degli artisti: Michael Craik (Scozia, 1972) e Sonia Costantini (Italia, 1953).
Sonia Costantini continua la sua collaborazione con la galleria Theca dopo le esposizioni Aspetti di Superficie e la recente collettiva Harvest. Il novello duo è alla prima mostra insieme. L’esposizione vuole riflettere sul tema della percezione dello spazio attraverso due differenti ricerche pittoriche incentrate sul colore. Il ruolo della luce, ribattuta o propria, insieme all’importanza dei materiali è fondamentale nelle opere di Sonia Costantini e Michael Craik

Mentre la prima artista utilizza il più tradizionale ma raffinato, impasto pittorico su tela, il secondo ha scelto le resine acriliche su lastra di alluminio per definire la sua percezione cromatica.
Theca Gallery presenta questa terza mostra bi-personale in continuità con le precedenti: Sculture di Christiane Beer e Robert Dunne; Dust di Simone Dulcis e Marco Mendeni. Lo scopo di questo ciclo espositivo è porre l’attenzione sul lavoro di ricerca svolto dalla galleria negli ultimi anni, accostando artisti consolidati con nuove proposte internazionali.
Percezioni è visitabile dal lunedì al venerdì con orario 14-19; il mattino, il sabato e la domenica si riceve su appuntamento. La mostra resterà aperta dal 6 aprile al 4 maggio 2018.

MICHAEL CRAIK
ė nato a Edimburgo, Scozia (UK) nel 1972.
Si è diplomato in Belle Arti all’accademia di Abeerdeen 2000 e ha successivamente frequentato una scuola di specializzazione presso la Winchester School of Art, con sedi a Barcellona (Spagna) e Winchester (Southampton, UK).
Il suo lavoro è rappresentato trasversalmente da diverse gallerie in Inghilterra e Scozia, Germania, Spagna e Giappone solo per citare alcuni dei Paesi in cui ha esposto. Attualmente vive e lavora a Edimburgo. Tra le sue personali ricordiamo la recente Two person exhibition with Jeffrey Cortland Jones, presso &Gallery di Edimburgo, Two person exhibition with Gisela Hoffmann, alla Galerie Schmidt &Schütte di Colonia (Germania), Intime, mostra tenutasi nel 2016 alla Galerie Weissraum di Kyoto (Giappone) e Malerei (insieme all’artista Eric Cruikshank), mostra quest’ultima ospitata dalla Galerie Albrecht di Berlino. Tra le collettive di particolare pregio si segnalano On Narrow Paths' (insieme a Max Cole e Abraham David Christian), esposizione organizzata dalla Galerie Kirbach di Dusseldorf, The Society of Scottish Artists, esposizione plenaria alla Royal Scottish Academy di Edinburgo,


SONIA COSTANTINI
È nata a Mantova nel 1953, dove viva e lavora.
Inizia a esporre nei primi anni ’80. La sua ricerca artistica è indirizzata, sin dagli esordi, alla pratica della pittura. Con la personale del 1999 alla Galleria Il Milione il suo lavoro tenderà definitivamente a privilegiare il colore come valore assoluto nella sua intangibile purezza. Numerose sono le esposizioni personali e collettive in spazi pubblici e privati in Italia e all’estero. Tra le principali si segnalano: Grand Palais (Parigi); Museo Etnografico (San Pietroburgo); Galleria Il Milione (Milano); Studio Reggiani (Milano); Museo Arti Grafiche (Ljublijana); Accademia di Brera - Sala Napoleonica (Milano); Cà dei Carraresi (Treviso); Palazzo Sarcinelli (Conegliano); Banca Centrale Europea (Francoforte); Chiostro del Bramante (Roma); Frankfurter Westendgalerie (Francoforte); Galerie Gottied Stracke (Colonia); PAC di Ferrara; Kölnisches Stadtmuseum (Colonia); Galerie Ventana (Münster); Galleria Rubin (Milano); Schwimmhalle Schloss (Plön) e Meklenburgisches Künstlerhaus (Plüschow) nella Germania del Nord; Palazzo Ducale (Gubbio); Galleria Salzano (Torino); Galerie Artopoi (Friburgo); Palazzo Libera (Villa Lagarina, TN); Palazzo Pretorio (Cittadella, PD); Neue Galerie (Landshut); Galerie Florian Trampler (Monaco); Istituto Italiano di Cultura (Monaco); Arena 1 Gallery (Santa Monica, L.A. California); Palazzo Ducale e Palazzo Te (Mantova); Bocconi Art Gallery (Milano); Ikona Gallery (Venezia); Artmark Galerie (Vienna); Galleria San Fedele (Milano); Museo D’Annunzio Segreto – Vittoriale degli Italiani (Gardone Riviera); Diözesanmuseum (Passau); Palazzo del Monferrato (Alessandria); Villa Contarini (Piazzola sul Brenta, PD); Rocca di Umbertide (PG).