Metafisica del paesaggio

Macerata - 22/04/2016 : 22/05/2016

L'esposizione, curata e organizzata dall'Ordine degli Architetti della Provincia di Macerata comprende 55 opere di sei pittori, due fotografi e uno scultore.

Informazioni

  • Luogo: MUSEI CIVICI - PALAZZO BUONACCORSI
  • Indirizzo: via Don Minzoni, 24 62100 - Macerata - Marche
  • Quando: dal 22/04/2016 - al 22/05/2016
  • Vernissage: 22/04/2016 ore 17
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: lunedì chiuso, (aperto solo lunedì 25 aprile) dal martedì alla domenica ore 10 – 18.
  • Email: infomacerata@archiworld.it

Comunicato stampa

METAFISICA DEL PAESAGGIO

Artisti invitati:
Ubaldo Bartolini, Arnaldo Ciarrocchi, Renato Gatta, Paolo Gubinelli, Carlo Iacomucci, Giuseppe Mainini, Riccardo Piccardoni, Sandro Polzinetti, Francesco Roviello.
Titolo mostra: "Metafisica del paesaggio"
Luogo: Musei Civici di Palazzo Buonaccorsi – Macerata, Via Don Minzoni, 24 (tel. 0733.256361)
Organizzazione e cura: Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Macerata in collaborazione con il Comune di Macerata.
Inaugurazione: Venerdì 22 aprile, ore 17. (ingresso gratuito solo per il giorno dell'inaugurazione di questa mostra)
Presentazione critica di: Roberto Cresti.
Durata: dal 22 aprile al 22 maggio 2016


Orario: lunedì chiuso, (aperto solo lunedì 25 aprile) dal martedì alla domenica ore 10 – 18.
Catalogo: Edito da O.AA.P.P.C. Macerata.
La visita alla mostra è inclusa nel biglietto di ingresso ai Musei civici: intero 3 euro, ridotto 2 euro.

Venerdi 22 aprile 2016, alle ore 17.00, presso i Musei civici di Palazzo Buonaccorsi di Macerata il critico d'arte Roberto Cresti inaugurerà la mostra "Metafisica del Paesaggio" degli artisti: Ubaldo Bartolini, Arnaldo Ciarrocchi, Renato Gatta, Paolo Gubinelli, Carlo Iacomucci, Giuseppe Mainini, Riccardo Piccardoni, Sandro Polzinetti, Francesco Roviello.
L'esposizione, curata e organizzata dall'Ordine degli Architetti della Provincia di Macerata comprende 55 opere di sei pittori, due fotografi e uno scultore.
Accompagna la mostra, un catalogo delle opere presenti in mostra, edito dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Macerata.
La mostra vuole dare un contributo ai modi di interpretazione/rappresentazione del paesaggio, percorrendo le strade parallele della pittura, fotografia, scultura.
Gli architetti promuovono una riflessione sulla complessità delle trasformazioni territoriali, sul recupero e sulla tutela del paesaggio. Avviare un dibattito su questi temi è l’obiettivo del convegno “Paesaggio in trasformazione” che si terrà il 29 aprile 2016, alle ore 16, presso Auditorium S.Paolo di Macerata.

Interverranno: Dott. Giovanni Sala dello studio LAND, (Landscape Architecture Nature Development), un gruppo di professionisti a servizio dell’architettura del paesaggio fondato nel 1990 a Milano da Andreas Kipar e Giovanni Sala, che fonda le basi della propria attività sulla sperimentazione; Massimo Angrilli, Professore associato in Urbanistica presso il Dipartimento di Architettura, Università degli studi G. d’Annunzio di Chieti-Pescara; Biagio Guccione, Docente di Architettura del Paesaggio all'Università di Firenze, impegnato da più di trent'anni a promuovere l'architettura del paesaggio in Italia attraverso la didattica, la ricerca, la divulgazione scientifica e l'attività professionale; Giuseppe Cappochin Presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori.