La mostra ripercorre lo splendore di uno dei complessi di palazzi e fontane più sontuosi d'Europa: grandi proiezioni, immagini e un centinaio di opere tra dipinti, abiti, porcellane, arazzi ed oggetti preziosi provenienti dalle sale auliche di Peterhof, rievocano una delle più importanti e prestigiose residenze dei Romanov, oggi meta principale del turismo culturale in Russia.

Informazioni

  • Luogo: REGGIA DI VENARIA
  • Indirizzo: Piazza Della Repubblica 4 (10078) Venaria - Venaria - Piemonte
  • Quando: dal 15/07/2016 - al 29/01/2017
  • Vernissage: 15/07/2016 su invito
  • Curatori: Elena Kalnitskaya
  • Generi: documentaria, arte antica, arti decorative e industriali, new media
  • Orari: Orario (fino al 14 agosto): lunedì chiuso; da martedì a giovedì dalle 10 alle 16; da venerdì a domenica dalle 10 alle 19; "Sere d'Estate alla Reggia" (venerdì e sabato + domenica 14 agosto) dalle 19 alle 23,30. Orario (dal 15 agosto): lunedì chiuso (tranne eventuali giorni Festivi, escluso Natale, che hanno gli stessi orari della domenica); da martedì a venerdì dalle 9 alle 17; sabato, domenica e festivi dalle 9 alle 18,30. La mostra è aperta (con gli stessi orari della domenica) nei giorni festivi. Le biglietterie e gli ingressi chiudono 1 ora prima rispetto agli orari sopra indicati.
  • Biglietti: intero 12 euro (biglietto unico a 10 euro per "Sere d'Estate alla Reggia"); ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni) 10 euro; ridotto over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni), universitari under 26 6 euro; scuole (classi minimo di 18 studenti, ingresso gratuito per 2 accompagnatori ogni 27 studenti) 3 euro; minori di 6 anni gratuito. La mostra è compresa nel biglietto di ingresso "Tutto in una Reggia".

Comunicato stampa

I Romanov e il Palazzo Imperiale di Peterhof
La mostra ripercorre lo splendore di uno dei complessi di palazzi e fontane più sontuosi d'Europa: grandi proiezioni, immagini e un centinaio di opere tra dipinti, abiti, porcellane, arazzi ed oggetti preziosi provenienti dalle sale auliche di Peterhof, rievocano una delle più importanti e prestigiose residenze dei Romanov, oggi meta principale del turismo culturale in Russia


Sito in un grande parco sulle rive del Mar Baltico vicino a San Pietroburgo, il primo palazzo di Peterhof fu costruito da Pietro il Grande (da cui ha origine il nome), al quale si aggiunsero nel corso degli anni altri splendidi edifici e giardini voluti dai successivi sovrani russi, da Caterina la Grande fino a Nicola II.

Il percorso di visita si apre con una presentazione di Peterhof e dei personaggi che lo abitarono, a cominciare dal grande arazzo di Pietro il Grande. Una selezione poi di oggetti, acquistati dai Romanov durante i loro viaggi in Europa negli spettacolari Gran Tour e di quelli invece commissionati dagli Zar agli artisti e artigiani russi, ricostruiscono in mostra lo sfarzo della corte russa ed i rapporti intercorsi nell'arco dei secoli tra i Romanov ed i Savoia.

A cura di Elena Kalnitskaya
In collaborazione con The Peterhof State Museum-Reserve, San Pietroburgo