Memorie Urbane – Urban Festival 2016

Gaeta - 13/03/2016 : 17/04/2016

Nuovo polo artistico e culturale, e punto di riferimento per addetti ai lavori e semplici appassionati, nasce la galleria Street Art Place, che aprirà le sue porte al pubblico con la prima mostra in Italia dell'artista spagnolo Isaac Cordal (Pontevedra, 1974). L'evento segna inoltre l'inizio della quinta edizione del Memorie Urbane - Urban Festival.

Informazioni

Comunicato stampa

Al via il Memorie Urbane – Urban Festival con l’inaugurazione della Galleria Street Art Place a Gaeta

A poco piú di un anno dal lancio del sito www.streetartplace.com, la galleria online nata a supporto del Memorie Urbane - Urban Festival estende il suo raggio d'azione al mondo reale, inaugurando uno spazio fisico nel cuore medievale della città di Gaeta



Nuovo polo artistico e culturale, e punto di riferimento per addetti ai lavori e semplici appassionati, nasce la galleria Street Art Place, che aprirà le sue porte al pubblico domenica 13 marzo 2016 alle ore 17:00, con la prima mostra in Italia dell'artista spagnolo Isaac Cordal (Pontevedra, 1974).

Il percorso espositivo dal titolo "Welcome", non è soltanto un metaforico benvenuto alla neonata galleria, ma anche al mondo di sculture in resina dell'artista, che, diversamente collocate nello spazio, invitano il visitatore a riflettere sulla condizione umana in rapporto con il paesaggio circostante. Ironia, decadenza, abbandono, sono soltanto alcuni dei temi chiave.

In occasione della mostra, verrà presentato alla città di Gaeta il catalogo di Memorie Urbane 2015 (Memorie Urbane, €12), disponibile anche online. La pubblicazione, in italiano e inglese, raccoglie gli scatti più suggestivi, le mappe aggiornate degli interventi e le biografie degli artisti, che hanno dato vita al più grande museo a cielo aperto diffuso sul territorio nazionale.

L'evento del 13 marzo, che segna inoltre l'inizio della quinta edizione del Festival, non è che un assaggio di una nuova stagione all'insegna della street art che fino a ottobre, con un climax che culminerà nelle due settimane dal 20 maggio al 5 giugno, vedrà l'alternarsi di oltre 30 artisti internazionali del calibro di 1010, Bordalo 2, David Oliveira, Deih, ECB, Freddy Sam, Ino, Isaac Cordal, Lonac, Louis Masai, Sepe e Chazme. La rassegna aumenta le interazioni con il territorio e si trasforma in Urban Festival, coinvolgendo molteplici comuni - tra gli altri: Cassino, Fondi, Formia, Gaeta, Santi Cosma e Damiano, Terracina, Valmontone, Ventotene.

Per essere sempre aggiornati sulle attività della Galleria, è sufficiente e seguire la pagina Facebook.


Per ulteriori informazioni contattare mint LIST, Press Office di Memorie Urbane: [email protected] (Giulia Milza - Maria Azzurra Rossi). Al seguente link è disponibile il press kit in italiano e inglese.