Mauro Paillex – iPhone Manhattan

Saint-Rhémy-en-Bosses - 29/06/2013 : 01/09/2013

L’esposizione, organizzata nell'ambito della collana di arte contemporanea dedicata agli artisti valdostani più meritevoli, presenta una selezione di 40 immagini scattate a New York esclusivamente con l'iPhone e raccolte in un catalogo di 96 pagine, con contributi della storica dell'arte valdostana Federica Caneparo e del critico fotografico Denis Curti.

Informazioni

  • Luogo: CASTELLO DI BOSSES
  • Indirizzo: Frazione Saint Leonard 31 - Saint-Rhémy-en-Bosses - Valle d'Aosta
  • Quando: dal 29/06/2013 - al 01/09/2013
  • Vernissage: 29/06/2013 ore 18
  • Autori: Mauro Paillex
  • Curatori: Alessandro Parrella
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Sabato e domenica dalle 11.00 alle 19.00 Martedì-venerdì dalle 15.00 alle 19.00 Lunedì chiuso
  • Email: info@comune.saintrhemyenbosses.ao.it
  • Patrocini: L’iniziativa è finanziata dal Consiglio regionale della Valle d'Aosta e dal Comune di Saint-Rhémy-en-Bosses, con il patrocinio della Comunità montana del Grand-Combin, del Traforo del Gran San Bernardo , della SRB Energie, della AIAT Grand-Saint-Bernard e della Tybias Baucii.

Comunicato stampa

Sabato 29 giugno 2013, alle ore 18, al Castello dei Signori di Bosses, sarà inaugurata la mostra “iPhone Manhattan” del fotografo valdostano Mauro Paillex, alla presenza dell’artista, del Presidente del Consiglio Valle, Emily Rini, del Sindaco di Saint-Rhémy-en-Bosses, Corrado Jordan, e del curatore Alessandro Parrella.

L’esposizione, organizzata nell'ambito della collana di arte contemporanea dedicata agli artisti valdostani più meritevoli, presenta una selezione di 40 immagini scattate a New York esclusivamente con l'iPhone e raccolte in un catalogo di 96 pagine, con contributi della storica dell'arte valdostana Federica Caneparo e del critico fotografico Denis Curti



«Il Consiglio Valle – dice la Presidente Rini – è da sempre impegnato, nell’ambito delle sue attività istituzionali e culturali, a favorire la crescita e la conoscenza dei talenti valdostani, coinvolgendo e valorizzando al contempo il territorio e i suoi monumenti, come in questo caso il Comune di Saint-Rhémy-en-Bosses e il suo splendido castello. Questo progetto espositivo mette in luce le capacità di Mauro Paillex nel fotografare e cogliere con curiosa intelligenza ogni attimo della vita che freneticamente gli scorre attorno.»

La mostra sarà visitabile fino al 1° settembre 2013, ad ingresso libero, con il seguente orario: da martedì a venerdì dalle 15.00 alle 19.00, sabato e domenica dalle 11.00 alle 19.00, mentre il lunedì si osserverà la chiusura settimanale.

L’iniziativa è finanziata dal Consiglio regionale della Valle d'Aosta e dal Comune di Saint-Rhémy-en-Bosses, con il patrocinio della Comunità montana del Grand-Combin, del Traforo del Gran San Bernardo , della SRB Energie, della AIAT Grand-Saint-Bernard e della Tybias Baucii.