MAU & Co. Terza edizione

Torino - 24/11/2012 : 24/11/2012

Il Museo di Arte Urbana di Torino (Mau), entrato ufficialmente a far parte della carta Musei della Regione Piemonte nel 2001, si prepara a presentare dei nuovi lavori eseguiti nel quartiere Campidoglio in zona San Donato. Questo il luogo che ospita il museo a cielo aperto di Torino, sui cui muri sono visibili numerosissimi interventi.

Informazioni

  • Luogo: MAU - MUSEO D'ARTE URBANA
  • Indirizzo: via Rocciamelone 7 c - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 24/11/2012 - al 24/11/2012
  • Vernissage: 24/11/2012 Ore 12.30-14.30 Enoteca il Torchio via Rocciamelone 7 punto di incontro e presentazione delle opere realizzate nel 2012 da Opiemme, Chekos'Art, Kasy 23, Ferruccio D'Angelo, Vito Navolio, Matteo Ceccarelli
  • Autori: Chekos’Art, Opiemme, Kasy 23, Ferruccio D\’Angelo, Vito Navolio, Matteo Ceccarelli
  • Generi: presentazione, serata – evento, street art
  • Email: info@museoarteurbana.it
  • Patrocini: Regione Piemonte, Fondazione CRT Sponsor tecnico : OIKOS colore e materia per l'architettura Fornitura colori : Colorificio Cavallo via Monginevro 24 Torino Partner : Galleria Campidoglio. Negozi tra opere d'Arte

Comunicato stampa

Il Museo di Arte Urbana di Torino (Mau), entrato ufficialmente a far parte della carta Musei della Regione Piemonte nel 2001, si prepara a presentare dei nuovi lavori eseguiti nel quartiere Campidoglio in zona San Donato. Questo il luogo che ospita il museo a cielo aperto di Torino, sui cui muri sono visibili numerosissimi interventi.
Una delle manifestazioni che assieme al Picturin Festival, al progetto Murarte, al Sam e al Bunker di Urbe, ha portato colori sui muri della città, facendo si che Torino sia divenuto un grande contenitore di pitture urbane

Certo il Mau si differenzia per l’aver portato sui muri pittori che con l’arte urbana e la street art non hanno avuto relazioni strette.
Approda fra questi anche Opiemme, con un disegno alla memoria di un falegname del quartiere Gianni Garino, eseguito in Via Locana angolo via Balme.
Ad un castoro Opiemme affida un grido ambientalista che esce dalle parole della band statunitense System of a Down, dalla canzone Atwa, con una modalità molto vicina a quella presentata al Sobe Festival in Croazia, dove un cormorano esclamava “agite come se voleste una fine”.
Sceglie così un animale legato al legno, il cui contorno viene tratteggiato da tante “C” che ricordano una catena e segnano il legame di Garino con il quartiere Campidoglio.

Il murales verrà presentato Sabato 24 Novembre in occasione della terza edizione di Mau & CO (si veda di seguito)


MAU & CO. IL Museo d'Arte Urbana nel Borgo Campidoglio. Terza edizione

BORGO CAMPIDOGLIO TORINO
Programma

Ore 12.30-14.30 Enoteca il Torchio via Rocciamelone 7 punto di incontro e presentazione delle opere realizzate nel 2012 da Opiemme, Chekos'Art, Kasy 23, Ferruccio D'Angelo, Vito Navolio, Matteo Ceccarelli

Ore 15.30 partenza da Chiesa San Alfonso corso Tassoni ang. via Cibrario visita guidata gratuita al MAU ed al Borgo con il direttore artistico Edoardo Di Mauro in collaborazione con Abbonamento Musei Torino Piemonte

Ore 17.00 Piazza Risorgimento lato via Buronzo visita al Rifugio Antiaereo con guida professionista, in collaborazione con Museo Diffuso della Reistenza. Costo Euro 4.00 minimo 15 persone prenotazione numero verde 800 329 329

Ore 18.30 Olinda Architettura Sostenibile via Rocciamelone 12 d apertura mostra di Frederic Anderson "La linea nuda-una visione scomposta", a cura di Emanuela Romano





Fornitura colori : Colorificio Cavallo via Monginevro 24 Torino

Partner : Galleria Campidoglio. Negozi tra opere d'Arte