Matteo Mariotti – Un Plan Sencillo: Come allagare il Palacio de Cibeles di Madrid senza bagnarsi le scarpe

Roma - 14/12/2017 : 22/12/2017

Questa mostra nella AOCF58 - Galleria BRUNO LISI è la cronaca dell'installazione in Centro Cibeles / Madrid.

Informazioni

  • Luogo: AOCF58 GALLERIA BRUNO LISI
  • Indirizzo: Via Flaminia 58 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 14/12/2017 - al 22/12/2017
  • Vernissage: 14/12/2017 ore 18
  • Autori: Matteo Mariotti
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: dal lunedì al venerdì ore 16.30 - 19.00 (chiuso sabato e festivi)

Comunicato stampa

La collana di e-book Grau.2 continua a essere la protagonista dei primi titoli in programma delle mostre di questa stagione 2017/2018. Lo sviluppo dell’iniziativa prende le mosse da libri personali che i singoli componenti del Grau curano da un loro singolare punto di vista, nella ricerca esplicita di diversità e/o sommerso. A questa ossatura portante si aggiungono libri legati a semplici occasioni professionali che si vuole significative, nonché altri libri di amici artisti. Ovviamente c’è una curiosità verso i giovani in cerca di auto-pubblicazione

Ovviamente c’è una curiosità verso quegli architetti autori nell’ombra e nel disincanto di linguaggi sommersi e di qualità. Nella disponibilità a discutere sempre e comunque proposte fuori schema.

Dice l’autore: “Tra settembre 2016 e febbraio 2017 il Palazzo di Cibeles di Madrid diviene oggetto di un comune esercizio di geometria descrittiva: l'intersezione tra una superficie piana accidentale e uno spazio architettonico. Un infinito piano inclinato taglia idealmente in due il palazzo, come una katana o una superficie d'acqua. Dopo mesi di misure e costruzioni geometriche, l'installazione si risolve in modo semplice: alcuni disegni di costruzione, uno scotch da carrozziere blu per mostrare la linea d'intersezione e alcuni paesaggi acquatici per raccontare il sogno di un’inondazione. Il combinato fra questi tre modi espressivi mi sembra il modo migliore per spiegare quali effetti, fantastici e complessi, possa produrre un semplice piano secante, che appartiene alla scienza della geometria descrittiva, quando incrocia un luogo reale, fortemente connotato dai segni della vita dell’uomo. Scienza e vita nella curiosità di un artista”.
Questa mostra nella AOCF58 - Galleria BRUNO LISI è la cronaca dell'installazione in Centro Cibeles / Madrid.