Matteo Berra – Sezione della continuità dello spazio

Milano - 08/04/2014 : 13/04/2014

La galleria Glenda Cinquegrana: the Studio è lieta di presentare l'installazione di Matteo Berra intitolata Sezione della continuità dello spazio, appositamente realizzata per gli spazi del giardino della storica azienda MC SELVINI per l’evento del Fuorisalone nell'edizione del Salone del Mobile 2014.

Informazioni

  • Luogo: MC SELVINI
  • Indirizzo: Via Carlo Poerio, 3 20129 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 08/04/2014 - al 13/04/2014
  • Vernissage: 08/04/2014 ore 9
  • Autori: Matteo Berra
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Evento Fuorisalone, Salone del Mobile 2014 Da martedì 8 a domenica 13 aprile 2014, ore 9.00 – ore 20.00.
  • Email: info@glendacinquegrana.com

Comunicato stampa

La galleria Glenda Cinquegrana: the Studio è lieta di presentare l'installazione di Matteo Berra intitolata Sezione della continuità dello spazio, appositamente realizzata per gli spazi del giardino della storica azienda MC SELVINI per l’evento del Fuorisalone nell'edizione del Salone del Mobile 2014. Il progetto nasce dalla collaborazione fra la galleria e Liberal Design Strategy di Paola Miraglia



L'installazione di Matteo Berra, che si compone di 400 pezzi di legno di abete scolpiti e montati a mano tenuti insieme da 1.200 viti, si colloca all'interno della tradizionale ricerca dell'artista, che si concentra sul tentativo di rappresentare la dimensione infinita del cosmo all'interno della struttura limitata della scultura, in una visione in cui discipline diverse quali sono la matematica, la geometria e la scultura costituiscono facce diverse di un unico atteggiamento scientifico nei confronti del mondo.

Questo lavoro scultoreo, realizzato dal giovane artista per MC SELVINI in occasione del Salone del Mobile 2014, si colloca lungo un'ideale linea di continuità con la ricerca sul design danese realizzata da Selvini ed in particolare con il lavoro del celeberrimo designer Hans Wegner, ospite principale dell’azienda per il Fuorisalone di quest’anno. Del maestro danese Selvini celebra, con una grande mostra che si compone dei pezzi più esclusivi e sofisticati disegnati in oltre cinquant’anni di attività, il Centenario della nascita.