Massimo Mion – Sindoni. Fabric Portraits

Venezia - 12/09/2014 : 28/09/2014

A Venezia l'installazione di Massimo Mion. Da sottovesti vintage anni ’50, tagliate e sovrapposte, emergono volti di amiche, icone del cinema e persino pornostar. Volti che “si accendono” e si “spengono” grazie alla luce in uno “stencil capovolto”.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO KANZ
  • Indirizzo: Santa Croce 1592 - Campo San Giacomo - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 12/09/2014 - al 28/09/2014
  • Vernissage: 12/09/2014
  • Autori: Massimo Mion
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

Undici ritratti su stoffa emergono dalla superficie attraverso la luce.
Sindoni - Fabric Portraits è il titolo dell'installazione ideata da Massimo Mion che si inaugura venerdì 12 settembre (ore 18) allo Spazio Kanz a Venezia. Interamente dedicato all'universo femminile contemporaneo, il progetto parte dalle storie di donne, attinge al loro vissuto personale e restituisce un’ampia visione dell'essere femminile dentro trame di segni, forme e colori.
Street artist veneziano impegnato nella ricerca e applicazione dello stencil, Mion apre il suo urban style a uno dei temi più interpretati nella storia dell'arte e sperimenta un nuovo percorso di composizione

Vernici, bozzetti, cartoncini ritagliati a mano, sagome, colori spray vengono declinati su strati di stoffa pazientemente tagliata e retro-illuminata. I volti di donne che si incontrano ogni giorno, amiche, ma anche icone dello spettacolo e del cinema e perfino pornostar, accesi in successione, secondo una durata di illuminazione variabile, creano coreografie inaspettate e sempre diverse.