Masse mancanti #2 – Immagina su questo lato

Milano - 14/07/2015 : 29/07/2015

Per l’appuntamento #2 Immagina su questo lato di Oltrecittà saranno presenti in mostra alcune opere e work in progress frutto di questa collaborazione tra aziende, artisti e teorici sociali.

Informazioni

Comunicato stampa

Oltrecittà - #2

Immagina su questo lato

a cura di Giacomo Bazzani

artisti: Filippo Basetti, Federico Cavallini, Vittorio Cavallini, Valentina Lapolla, Rachel Morellet, Olga Pavlenko, Eva Sauer, Justin Randolph Thompson, Enrico Vezzi.

teorici sociali: Mirko Alagna, Ginaluca Bonaiuti, Marco Bontempi, Luigi Burroni, Filippo Buccarelli, Dimitri D’Andrea.

imprese: Cappelli Divani, Cassigoli, Cosmo Tre, Creazioni Divina, Dea, Elfi, Alexandro Fini, Fratelli Lunardi, Giovannetti Collezioni,Il Laboratorio,Michelacci Fusti, Oriental Caffè, Parentesi Quadra, Torneria Peruzzi







inaugurazione martedì 14 luglio 2015, ore 19



Presso lo spazio Hungry eyes - Cortona On The Move

via Vigevano 35, Milano



Artisti, teorici sociali e cittadini stanno sperimentando lungo tutto il 2015 nuove forme di condivisione dell’innovazione urbana. Realizzano opere pensate collettivamente a partire dalle emergenze cittadine, forme di processi produttivi sostenibili, nuovi modi di pensare il collettivo e i legami che tengono la società. La città di Quarrata diventa un laboratorio di innovazione sociale, estetica e teorica in grado di portare un significativo contributo al tema di Expo 2015 “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”.

Per nutrire il pianeta, oltre alle risorse naturali e tecnologiche, sono necessarie forme di condivisione e responsabilità diffuse capaci di creare nuovi legami tra le persone e le istituzioni. Ma come tracciare un nuovo spazio d’azione che tenga insieme un’economia sostenibile capace di creare lavoro e benessere, uno spazio pubblico denso di visioni innovative e nuove modi di pensare il collettivo?

15 artisti contemporanei, 7 filosofi politici e sociologi del Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Firenze e 21 imprese della città di Quarrata, lungo tutto il 2015 stanno lavorando ad un laboratorio partecipato che cerca di dare risposte nuove al tema, sia locale che globale, dell’innovazione economica, della condivisione delle scelte, della visione del futuro.

Per l’appuntamento #2 Immagina su questo lato di Oltrecittà saranno presenti in mostra alcune opere e work in progress frutto di questa collaborazione tra aziende, artisti e teorici sociali. Complementi d’arredo capaci di rendere visibile il modo in cui gli oggetti producono legami tra le persone. Visioni, aspettative e desideri costruiti nelle relazioni sociali, economiche e produttive, che solitamente vengono celate, emergono nelle opere e si rendono protagoniste di questa nuova forma di visione produttiva.





L’iniziativa è parte del progetto Missing Masses - Masse Mancanti, a cura di Giacomo Bazzani, realizzato da Comune di Monsummano Terme, Comune di Quarrata, Comune di Serravalle Pistoiese, Università di Firenze - Dipartimento di Scienze politiche e sociali, Fondazione Jorio Vivarelli, Fondazione Giovanni Michelucci e Associazione culturale Uscita Pistoia.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, nell’ambito del progetto regionale “Cantiere Toscana Contemporanea”, e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia.

Le iniziative presso la Fondazione Vivarelli sono realizzate in collaborazione con Piante Mati.

La mostra Oltrecittà - Immagina su questo lato è realizzata in collaborazione Cortona On The Move.