Mario Schifano / Collettiva di Grandi Maestri

Roncadelle - 11/10/2013 : 03/11/2013

La Galleria Alessandro Orlando è lieta di presentare il suo nuovo ciclo di mostre per la stagione 2013/2014. Si inizia con una mostra personale di Mario Schifano e una collettiva di alcuni degli artisti che più rappresentano le iniziative del medesimo spazio espositivo.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA ALESSANDRO ORLANDO
  • Indirizzo: Via Marconi 92/B, 25030 - Roncadelle - Lombardia
  • Quando: dal 11/10/2013 - al 03/11/2013
  • Vernissage: 11/10/2013 ore 19
  • Autori: Mario Schifano
  • Generi: arte contemporanea, personale, collettiva
  • Orari: martedì - domenica 15 - 20 e su appuntamento

Comunicato stampa

La Galleria Alessandro Orlando è lieta di presentare il suo nuovo ciclo di mostre per la stagione 2013/2014. Si inizia con una mostra personale di Mario Schifano e una collettiva di alcuni degli artisti che più rappresentano le iniziative del medesimo spazio espositivo: da Bernard Aubertin a Jacques Villegle, da Emilio Scanavino a Luigi Sasso. Grandi maestri le cui opere la galleria ha deciso di mostrare in una collettiva di inizio stagione, quale segno distintivo del proprio percorso espositivo.
Segue nel basement della galleria una preziosa retrospettiva del celeberrimo artista Mario Schifano (1934-1998)

Da più parti considerato il rappresentante della Pop Art in Italia, Schifano rappresenta, per la storia recente dell'arte italiana, un tassello fondamentale. Artista eclettico che utilizza diversi linguaggi espressivi, dalla fotografia alla pittura, dagli anni '60 agli anni '90 si fa precursore di un'arte multimediale, finalizzata ad affascinare l'immaginario collettivo, come dimostrano i suoi più popolari lavori – la riproduzione, ad esempio, di alcuni dei marchi commerciali più famosi.
Nella mostra personale presentata presso la Galleria Alessandro Orlando sono raccolte alcune delle opere più importanti del percorso artistico di Schifano: una selezione di lavori, collocabili temporalmente dagli anni '70 agli anni '90, di varie dimensioni, che condensano tutto il pensiero dell'artista. Una retrospettiva preziosa, ricca di piccole e grandi sorprese per lo spettatore, il quale si trasforma in osservatore di una contagiosa vitalità espressiva: piccole schegge di pittura con inserzioni materiche di diverso tipo, ritagli fotografici, dipinti su tela di paesaggi esotizzanti, figure umane ed elementi paesaggistici che attirano lo sguardo, anche del visitatore più distratto.