Mario De Tuoni – 1910-1986

Spresiano - 17/03/2013 : 07/04/2013

La mostra retrospettiva di Mario De Tuoni si propone di riassumere i passaggi graduali e completi di un’evoluzione artistica ed umana particolare. Il ricordo del pittore, amico del colore della luce e dello spazio, è intenso in chi lo ha incontrato.

Informazioni

  • Luogo: CHIESETTA EX PATRONATO
  • Indirizzo: Via dei Giuseppini - Spresiano - Veneto
  • Quando: dal 17/03/2013 - al 07/04/2013
  • Vernissage: 17/03/2013 ore 10.45
  • Autori: Mario De Tuoni
  • Curatori: Luigina Bortolatto
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedì a venerdì 15,00 – 19,00 sabato e domenica 10,00 – 12,00; 15,00 – 19,00

Comunicato stampa

La mostra retrospettiva di Mario De Tuoni si propone di riassumere i passaggi graduali e completi di un’evoluzione artistica ed umana particolare. Il ricordo del pittore, amico del colore della luce e dello spazio, è intenso in chi lo ha incontrato.
Ero un adolescente quando il Maestro, così lo chiamavano in paese, mi colpì con la sua personalità. Prima ancora che con l’arte attraverso la generosa disponibilità. ... Avevo inteso della sua bravura e delle benemerenze acquisite come docente nella Scuola comunale d’Arti e Mestieri che, specie nel secondo dopoguerra, permise a tanti giovani di ottenere una qualificazione professionale

... Accostare le opere di De Tuoni portava a scoprire una personalità ricca ed autentica, che serbava intatta la fedeltà ai propri ideali. Appresi così della sua precoce vocazione artistica, degli studi giovanili intrapresi in tempi difficili e tenacemente protratti sino al diploma conseguito a Venezia in Decorazione Murale ed Affresco, primo amore attestato dai lavori in varie chiede della Diocesi. Seppi della vicinanza alla scuola di Giacomo Caramel. Delle esigenze di lavoro che sacrificarono la vocazione pittorica senza spegnerne le spinte creative ed emozionali, temprate con il rigore professionale. L’età della pensione lo vide finalmente riprendere in pieno la pratica artistica ...In questo periodo potei apprezzarne il valore artistico e intellettuale, la versatilità creativa, la disponibilità umana.... Fu la chiesetta dell’ex-patronato, restaurata con la sua sapiente regia, ad accogliere nel 1983 l’importante personale, compendio di un quarantennio di attività, di un De Tuoni ormai divenuto caposcuola carismatico e punto ideale di riferimento del Gruppo Artistico Spresianese... Assertore del talento partecipato, lasciò impresso nella comunità il suo esemplare senso civico e didattico... G.S.