Marina Kaminsky – Jet Lag

Milano - 22/01/2014 : 05/02/2014

In esposizione opere inedite ed una selezione di quelle più rappresentative della carriera dell'artista di origine siberiana.

Informazioni

  • Luogo: ATELIER M. K. IN BLU
  • Indirizzo: Via Santa Maria Valle, 4 Ang. Via Stampa - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 22/01/2014 - al 05/02/2014
  • Vernissage: 22/01/2014 ore 18,30
  • Autori: Marina Kaminsky
  • Curatori: Francesca Bellola
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedì a venerdì ore 11.30-13.30 e 14.30-19.00 lunedì e sabato 14.30-19.00

Comunicato stampa

L'Atelier M.k. in Blu ospita dal 22 gennaio al 5 febbraio 2014, con la curatela di Francesca Bellola, la mostra personale di Marina Kaminsky “Jet lag”.
In esposizione opere inedite ed una selezione di quelle più rappresentative della carriera dell'artista di origine siberiana.
Marina Kaminsky si è fatta apprezzare per l'intensità della sua arte informale dotata di una freschezza qualitativa palpabile e di un alto grado di spiritualità.
Non solo. La sua ricerca pittorica si avvale di una solida struttura affidata sia alla scomposizione delle forme che alla spiccata gestualità dei colori, stesi con una notevole carica emotiva

L'artista preferisce vivere al di fuori di ogni schema in maniera estrosa, seguendo il proprio ritmo biologico, rifuggendo dalla banalità e dal malessere generale e frenetico della nostra società.
L'espressionismo astratto è una delle fonti di ispirazione di questa pittrice, istintiva e determinata, che sprigiona attraverso cariche pennellate di violetti, rossi, oro e, in maniera preponderante, di blu. Colore quest'ultimo che l'autrice ha inserito nella denominazione del suo studio e galleria “Atelier M.K. in Blu”.
La grande energia che si manifesta nelle sue tele si evince dai soggetti carichi di vivacità raffigurati con tratti nervosi e veloci. Nelle sue elaborazioni, specialmente quelle di grandi dimensioni, affiorano delle visioni oniriche che non ricorrono a simbologie particolari o ad impronte letterarie. Il risultato è efficace ed appagante, colpisce in modo particolare il linguaggio espressivo, accattivante e sincero, che affonda le sue radici in una incisiva naturalezza.
Cenni biografici:
L'artista ha frequentato gli studi accademici di Belle Arti a Mosca. Vive e lavora a Milano dal 1994.
Ha esposto in numerose collettive e personali in Italia e all'estero. E' stata selezionata alla 54° Biennale di Venezia presso il Palazzo delle Esposizioni di Torino.