Marianna Lodi – Anime

Parabiago - 14/06/2015 : 04/07/2015

Anime affronta l’aspetto più intimo e profondo della ricerca della forma naturale come esercizio di preservazione che si racchiude nella ricerca di Marianna Lodi, trovando corrispondenza nella tradizione orientale del bonsai.

Informazioni

Comunicato stampa

Il titolo Anime è riferimento volutamente ambiguo al dualismo della cultura giapponese che si rifà da un lato alla lettura italiana del termine nel senso più tradizionale e introspettivo, dall’altro equivoca con la definizione del noto genere d’animazione, elemento più tecnologico. Anime nella prima delle due parti del progetto affronta la valorizzazione della collezione Crespi, toccando l’aspetto più intimo e profondo della ricerca della forma naturale.

La cultura della rappresentazione intesa come esercizio di preservazione si racchiude nella pratica creativa di Marianna Lodi, trovando una corrispondenza d’intenti nella tradizione orientale del bonsai

Ricreare paesaggi alla stregua di paradisi nel senso etimologico di giardini artificiali riflette il senso più antico e profondo dell’arte e della coltura del Bonsai.
La cura nel tempo e la sopravvivenza di forme accudite dalla manualità umana si incontra nel lavoro artistico di Marianna Lodi. Nidi costruiti con un gesto di raccolta esprimono la conoscenza delle forme e della materia, superando il significato scultoreo per approdare a quello di una totale immersione nell’equilibrio naturale.
Anime è un evento promosso da Ark Cultural Property and Contemporary in collaborazione con Crespi Bonsai Museum nell’ambito della rassegna Biodiversity per Expo in Città, con il supporto di Parco dei Mulini e con il patrocinio di Regione Lombardia.