Marco Spaggiari – Il tempo delle messe

Roma - 10/06/2014 : 15/07/2014

Un'esposizione di oltre settecento scatti polaroid sedimentati in 25 immagini. Istantanee singole e composite, in tiratura unica, strutturate in scatti sovrapposti da un fotografare che mira oltre il visibile alla ricerca di altra forma nella forma.

Informazioni

  • Luogo: INTERZONE
  • Indirizzo: via Macerata 46 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 10/06/2014 - al 15/07/2014
  • Vernissage: 10/06/2014 ore 19
  • Autori: Marco Spaggiari
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: martedì - venerdì, ore 15:00 – 20:30 sabato, ore 11 – 20 lunedì e domenica, chiuso

Comunicato stampa

IL TEMPO DELLA MESSE
istantanee di Marco Spaggiari

Martedì 10 giugno 2014 alle ore 19, nell’ambito di FotoLeggendo/10 2014, si inaugura a INTERZONE Galleria Studio di Fotografia la mostra IL TEMPO DELLA MESSE, istantanee di Marco Spaggiari.

“Perché una immagine sia una immagine occorre sia, tendenzialmente, non trasparente, ovvero occorre
che assuma su di sé la responsabilità di far vedere, di portare a visibilità ciò che, altrimenti, resterebbe non vedibile.” (Luca Farulli)

Il Tempo della Messe è un'esposizione di oltre settecento scatti polaroid sedimentati in 25 immagini


Istantanee singole e composite, in tiratura unica, strutturate in scatti sovrapposti da un fotografare che mira oltre il visibile alla ricerca di altra forma nella forma. Un ricostruire, non un rappresentare, che cerca di render concreto ed esperibile un mondo visuale nato dal sensorio e dall'immaginato. Immagini che scandagliano prevalentemente il territorio reggiano giocano sospese con le prime nebbie del mattino, tra pali della luce, casolari immersi in lande dove tracce e solchi inscrivono nella terra la poeticità di una provincia tutta. Polaroid che come dei dispositivi cercano di portare a visibilità tutta la belligeranza possibile quale antagonista della menzognera armonia che riveste il sensibile. Nel manifestarsi del gesto irripetibile si trovano condensati sensorialità e pensiero nati in un mondo che anche in questo preciso istante “accade”. Come lo stesso Marco Spaggiari scrive: “Gesti che nascosti accadono, necessari come noi, mentre noi d'altro si ‘vive’”.
Opere realizzate tra il 2012 ed il 2014 su pellicola Fujifilm FP3000b e FP100c con un apparato Polaroid Colorpack III del 1970.


Marco Spaggiari nasce a Correggio (RE), il 26 Aprile 1974; vive e lavora a Fabbrico (RE).
Diplomato all’Accademia di Belle Arti di Bologna nel corso di pittura tenuto dal professore Massimo Pulini nel 2009 con una tesi dal titolo “Un diario ceduo - Un percorso fra convenzionalità e spregiudicatezza della forma da Delacroix a Cézanne” (relatrice Cristina Frulli; Storia dell'Arte), e nel 2012 con una tesi dal titolo “L'atto fotografico, coscienza del mondo” (relatore Luca Farulli; Estetica e New Media).


La mostra è realizzata in collaborazione con CameraOscura di Roma.

Catalogo mostra edito da INTERZONE [13x20 cm. - pp.66 - €22 + poster autografo in 1/25 copie]

Partners:
CameraOscura [http://www.cameraoscura.org/]
Fotoleggendo [http://www.fotoleggendo.it/]

Media Partners:
FOTOcult [http://www.fotocult.it/]
SonicArtsAwards [http://www.sonicartsaward.it/]
the trip [http://www.thetripmag.com/]