Marco Mazzucconi – Shance di un capolavoro

Piacenza - 12/03/2016 : 12/04/2016

Studio Baldini art gallery, presenta Marco Mazzucconi nella collezione di Lino Baldini.

Informazioni

  • Luogo: STUDIO BALDINI
  • Indirizzo: Via Scalabrini 122/C - Piacenza - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 12/03/2016 - al 12/04/2016
  • Vernissage: 12/03/2016 ore 17
  • Autori: Marco Mazzucconi
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

Studio Baldini art gallery, presenta Marco Mazzucconi nella collezione di Lino Baldini
Inaugurazione sabato 12 marzo 2016 alle ore 17

" L'arte contemporanea ha finito il suo ciclo e dovrà cominciare da qualche parte, ma non si sa dove" Francesco Bonami

Shance di un capolavoro

Marco Mazzucconi figura centrale della scena artistica italiana degli anni 86-95. L'artista ebbe una carriera folgorante dal sorprendente esito finale. Nel 1995 si ritira dalla scena artistica italiana lasciando un ricordo significativo per gli addetti ai lavori di allora e di oggi



Inventore di moduli costruttivi e di assemblaggio con un ritegno della forma finale che non diviene mai permanente.

Marco Mazzucconi (Nasce a Milano nel 1963) Nel 1986 l’artista milanese espone allo studio Corrado Levi di Milano; nel 1987 Tenere zinne/Interferenze presso la Galleria Fac-Simile di Milano e Buttarsi, presso l’Etienne Ficheroulle, Bruxelles. Sempre del 1987 è Champagne, Studio Marconi, Milano. E ancora, nel 1988, Mostra con Vista, Galleria Franz Paludetto, Torino. La stessa Galleria ospiterà, nel 1989 Chance. Nel 1991, presso la Galleria Massimo Minini di Brescia, presenta Identità. E ancora, tra le principali mostre personali di Mazzucconi vanno citate quelle, nel 1994, presso la Galleria Blancpain- Stepezynski di Ginevra, e presso lo Studio Casoli, Milano. Tra le mostre collettive abbiamo invece, nel 1991 Una scena emergente Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato; Anni Novanta, Galleria Comunale d’Arte Moderna di Bologna; La scena, Museum Moderner Kunst Stiftung Ludwig, Vienna. Datano 1992 le collettive Exhibit A, Serpentine Gallery, Londra (GB), Niente di nuovo, Studio La Città, Verona, Manifesto, Castello di Rivara, Rivara. Nel 1994 abbiamo Residence secondaire, presentato dalla Galleria Etienne Ficheroulle di Parigi e Trasfigurazioni: la fotografia degli artisti