Marco Giordano – Pathetic Fallacy

Milano - 12/10/2017 : 22/12/2017

A partire da una riflessione sull'attitudine - tipicamente umana - di ricerca di connotati antropici in elementi organici e inorganici, Giordano si interroga sulla colonizzazione visiva e concettuale del diverso. L'installazione svela l'umano minimo e le sembianze che giustificano lo sguardo viziato di osservatori senzienti.

Informazioni

  • Luogo: IL COLORIFICIO
  • Indirizzo: 20146 - Italy Via Giambellino, 71 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 12/10/2017 - al 22/12/2017
  • Vernissage: 12/10/2017 ore 18,30
  • Autori: Marco Giordano
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: su appuntamento

Comunicato stampa

IL COLORIFICIO inaugura giovedì 12 ottobre la mostra personale di Marco Giordano "Pathetic Fallacy". A partire da una riflessione sull'attitudine - tipicamente umana - di ricerca di connotati antropici in elementi organici e inorganici, Giordano si interroga sulla colonizzazione visiva e concettuale del diverso. L'installazione svela l'umano minimo e le sembianze che giustificano lo sguardo viziato di osservatori senzienti.

Con un contributo critico di Stefano Collicelli Cagol.



IL COLORIFICIO opens Thursday 12nd October "Pathetic Fallacy", Marco Giordano's solo show. Giordano reflects on the visual and conceptual colonization of a different field

The artist ponders the typical human attitude of searching for anthropic factors in the organic and the inorganic. The installation exposes the minimum human being and the forms justifying the observers' spoiled eye.

With a critical essay by Stefano Collicelli Cagol.



Marco Giordano (Turin, 1988) lives and works in Glasgow. Solo exhibitions include "Self-Fulfilling-Ego" Jupiter Artland, Edinburgh (2017); "Cutis" Glasgow Project Room (2017); "asnatureintended" Frutta Rome (2016); Gabriella Boyd and Marco Giordano "House for an Art Lover" Glasgow International (2016); "Openitup" Void Archive Glasgow (2015).
Group shows include "I scream, you scream, we all scream for ice cream" Fondazione Baruchello Rome (2017); "The gap between the fridge and the cooker" The Modern Institute Glasgow (2017); "Infinite project altered when open" David Dale Gallery and Studios Glasgow (2015).


///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////


Il Colorificio è uno spazio progetto nel quartiere del Giambellino, fondato da Michele Bertolino, Bernardo Follini, Giulia Gregnanin. Situato in quello che un tempo era un negozio di vernici, Il Colorificio è votato alla ricerca artistica e curatoriale che mette in questione la natura della realtà. Il Colorificio è aperto ogni sabato e domenica dalle 15 alle 19 e su appuntamento.



Il Colorificio is a project-space based in the district of Giambellino, founded by Michele Bertolino, Bernardo Follini, Giulia Gregnanin. Located in a converted paint shop, the gallery is devoted to art and curation that calls into question the nature of reality. Il Colorificio is open every Saturday and Sunday from 15 to 19 and by appointment.