Marcello Gandini – Genio Nascosto

Torino - 23/01/2019 : 26/05/2019

“Marcello Gandini. Genio nascosto” è un ritratto ampio e il più possibile somigliante dell’ideatore delle auto da sogno, quello delle utilitarie, delle berline, delle motociclette e degli elicotteri… persino quello delle fabbriche, dei nuovi modi di produrre, dei brevetti segreti.

Informazioni

  • Luogo: MAUTO - MUSEO NAZIONALE DELL’AUTOMOBILE
  • Indirizzo: Corso Unità d'Italia 40 - Torino - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 23/01/2019 - al 26/05/2019
  • Vernissage: 23/01/2019 su invito
  • Autori: Marcello Gandini
  • Generi: design
  • Orari: Lunedì: 10:00-14:00 Martedì: 10:00-19:00 Mercoledì: 10:00-19:00 Giovedì: 10:00-19:00 Venerdì: 10:00-21:00 Sabato: 10:00-21:00 Domenica: 10:00-19:00
  • Uffici stampa: MAILANDER

Comunicato stampa

Marcello Gandini è tra i più significativi car-designer e progettisti del XX secolo, per alcuni il più rivoluzionario a livello mondiale. Eppure una parte della sua genialità non gli viene immediatamente associata: alcune idee, a cui lui tiene moltissimo, sono meno celebrate di altre


Ecco allora lo spirito della mostra che, dal 24 gennaio al 26 maggio 2019, gli dedica il MAUTO Museo Nazionale dell’Automobile di Torino: accanto alle vetture più note, soprattutto sportive, firmate dallo stilista durante la sua permanenza alla Bertone, vengono presentati altri veicoli in cui il contributo di Gandini, ingegneristico ed estetico insieme, è stato fortemente innovativo. “Marcello Gandini. Genio nascosto” è un ritratto ampio e il più possibile somigliante dell’ideatore delle auto da sogno, quello delle utilitarie, delle berline, delle motociclette e degli elicotteri… persino quello delle fabbriche, dei nuovi modi di produrre, dei brevetti segreti.
L’esposizione, curata da Giosuè Boetto Cohen - giornalista e per molti anni regista de “La storia siamo noi” - è articolata in due parti: la prima, ricca di documenti originali, oggetti e filmati, presenta la storia e la produzione di Gandini; Mike Robinson - direttore dello Stile Bertone negli anni più recenti - vi ha contribuito con concetti e illustrazioni. La seconda è una parata di stelle, con tutte le show car più famose e alcuni veicoli inconsueti: protagonista è la Stratos Zero presentata al Salone di Torino nel 1970, giunta al MAUTO da una collezione privata americana, ma eccezionale è anche la presenza dei prototipi Lamborghini Marzal (dalla Svizzera), Alfa Romeo Montreal 1967 e Alfa Romeo Carabo (entrambe dal Museo Storico di Arese); accanto alle one-off e di studio provenienti dalla ex Collezione Bertone e oggi di proprietà ASI, inoltre, vetture memorabili come la Maserati Khamsin, una delle più conosciute auto del Tridente, e la Lancia Stratos HF stradale, autentico mito dell’automobilismo sportivo.
Cover: foto della Lamborghini Espada disegnata da Marcello Gandini, credit Archivio Bertone