Marcella Vanzo – Rumors. Voci

Roma - 13/10/2018 : 13/10/2018

In occasione della Giornata del Contemporaneo, Nomas Foundation ospita la presentazione del libro di Marcella Vanzo Rumors. Voci.

Informazioni

  • Luogo: NOMAS FOUNDATION
  • Indirizzo: Viale Somalia 33 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 13/10/2018 - al 13/10/2018
  • Vernissage: 13/10/2018 ore 11
  • Autori: Marcella Vanzo
  • Generi: presentazione

Comunicato stampa

In occasione della Giornata del Contemporaneo, Nomas Foundation ospita la presentazione del libro di Marcella Vanzo Rumors. Voci.

La pubblicazione è la versione cartacea dell’opera dell’artista, Rumors Live, una performance che prende la forma dello spazio che occupa e che decostruisce la rappresentazione, riducendola ai suoi minimi termini: trama, voce, scena e corpo. Versione spudorata del mito greco di Medea, Rumors mette in scena il ritratto di una donna mitologica costruito tramite pettegolezzi, voci di corridoio, ricordi e intrighi alimentati dal suo entourage composto da cortigiani svergognati e personaggi dagli stereotipi abrasivi

I testi per le nove voci fuori campo – tra le quali quelle di Filippo Timi, Arianna Scommegna, Steve Piccolo e Paolo Maria Noseda – scritti da Marcella Vanzo sono contenuti integralmente in Rumors. Voci. pubblicato in italiano e in inglese da MOOR Editions.

In occasione della presentazione, l’attore Alessandro Riceci – già protagonista di Rumors Live, al Teatro Valle Occupato (2013) – interpreterà dal vivo dei brani del libro.
Seguirà la proiezione della versione video di Rumors, girato al Grand Hotel Miramare, a Santa Margherita Ligure.

Nel 2013 la performance Rumors Live, è stata inclusa in A Theatre Cycle, progetto di Nomas Foundation realizzato in collaborazione con il Teatro Valle Occupato e curato da Cecilia Canziani e Ilaria Gianni.

Formatasi sia come antropologa che come artista, Marcella Vanzo vive e lavora a Milano. Tramite video, performance, foto e installazioni indaga le diverse dimensioni dell’essere umano, da quella sociale a quella mitica, da quella emotiva a quella politica. Nel suo lavoro realtà e finzione si fondono in una trama fitta che mette in discussione la rappresentazione della realtà.
Vanzo partecipa regolarmente a mostre collettive e personali in Italia e all’estero, ultimamente: Biennale di Jakarta, 2017; Manifesta11, Zürich, 2016; Nel Mezzo del Mezzo, Palazzo Riso, 2015; Perspectif cinema, Centre Pompidou, 2015. Ha vinto il Premio New York e il premio Acacia Artisti Emergenti.
www.marcellavanzo.com
www.mooreditons.org
-

Marcella Vanzo
Rumors. Voci.

Saturday, October 13th, at 11.00am
Nomas Foundation, viale Somalia 33, Rome
On the occasion of the Giornata del Contemporaneo, Nomas Foundation hosts the launch of Marcella Vanzo's book Rumors. Voci.
The publication is the written version of the artist’s work Rumors. Live., a performance shaped by the space it occupies, which de-construct the representation, reducing it to its minimal terms: plot, voice, scene and body.
An outrageous version of Medea, Rumors portrays a mythological woman drawn by memories and gossip nourished by her entourage, composed of shameless courtiers and stereotypical characters. The texts for nine off-stage voices - among them, those of Filippo Timi, Arianna Scommegna, Steve Piccolo and Paolo Maria Noseda – are written by Marcella Vanzo, and are integrally collected in the book Rumors. Voci., published by MOOR Editions, both in Italian and in English.

During the presentation, the actor Alessandro Riceci – already one of the main characters of the version of Rumors, at Teatro Valle Occupato (2013) – will perform some extracts from the book. The video version of Rumors, recorded at the Grand Hotel Miramare, at Santa Margherita Ligure, will also be screened.
In 2013 the performance Rumors was included in Nomas Foundation's project A Theatre Cycle, realized in collaboration with Teatro Valle Occupato and curated by Cecilia Canziani and Ilaria Gianni.

Educated both as an anthropologist as an artist, Marcella Vanzo lives and works in Milan. Through video, performance, photography and installation she enquires the different dimensions of the human being, from the social one, to the mythical one, from the emotional one to the political one. In her work reality and fiction are blurred, questioning the representation of reality.
Vanzo exhibits regularly in solo and group shows in Italy and abroad. Recently: Jakarta Biennial, 2017; Manifesta 11, Zürich, 2016; Nel Mezzo del Mezzo, Palazzo Riso, 2015; Perspectif cinema, Centre Pompidou, 2015. She won the New York Prize and the Acacia Prize for emerging artists.
www.marcellavanzo.com
www.mooreditons.org