Malinconie e Speranze – dalla lezione di Giambattista Piranesi

Mogliano Veneto - 24/02/2021 : 26/03/2021

Mostra collettiva che presenterà le opere realizzate dai soci del Centro Artistico Piranesi.

Informazioni

  • Luogo: BROLO - CENTRO D'ARTE E CULTURA
  • Indirizzo: Via Rozone E Vitale 5 - Mogliano Veneto - Veneto
  • Quando: dal 24/02/2021 - al 26/03/2021
  • Vernissage: 24/02/2021 ore 17.30
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

Nel 2020, anno del tricentenario della nascita di Giambattista Piranesi, il Comune di Mogliano Veneto, in collaborazione con l’Associazione Culturale Centro Artistico Piranesi, ha dato vita all’iniziativa dal titolo Passato Senza Fine: mostre d’arte, workshop e una serie di azioni collaterali dedicate all’opera e all’insegnamento dell’artista



Dopo lo stop dei mesi scorsi, le attività riprendono non solo con la riapertura dell’esposizione principale ma anche con l’inaugurazione della mostra collaterale Malinconie e Speranze – dalla lezione di Giambattista Piranesi, una sequenza di azioni dell’arte che celebreranno il genio di Piranesi e la sua carica innovativa, antidogmatica, ricca di suggestioni e creatività.

Dal 24 Febbraio al 26 Marzo, la mostra collettiva presenterà le opere realizzate dai soci del Centro Artistico Piranesi che, attraverso un intenso percorso fatto di indagini, approfondimenti e confronti critici, hanno voluto essere pienamente nella realtà, esprimendo una cultura figlia del suo tempo, non astratta e in linea con il voler riaffermare il messaggio di modernità del grande Giambattista Piranesi.

Il titolo richiama due sentimenti contrastanti e complementari che tutti noi abbiamo provato nel corso degli ultimi 12 mesi: da un lato la malinconia legata a quanto fosse diversa la nostra vita prima dell’esplosione della pandemia, dall’altro la speranza che con pazienza, impegno e buon senso torneremo alla normalità esprimendo nuovamente la nostra natura sociale.

Malinconie e Speranze – dalla lezione di Giambattista Piranesi riporta l’attenzione alla costante contemporaneità dell'opera di Piranesi e ci consente di percepire l’arte non più lontana nel tempo ma finalmente vissuta come esperienza concreta in tutta la sua creatività.

La mostra sarà inaugurata mercoledì 24 febbraio 2021 alle ore 17,30 presso lo Spazio Arte Urbano, Brolo di Mogliano Veneto, e sarà visitabile tutti i mercoledì, giovedì e venerdì dalle 16:30 alle 19:30.

Espongono: Lorenza Agosto, Laura Bovo, Alberto Cipolla, Giorgio Mascia, Tazio Miele, Mara Montanari, Wally Pavan, Pietro Ricca, Laura Rossi, Elisa Di Sarò, Andreina Semenzato, Marilena Simionato, Gelsomina Vecchiato, Enrico Vianello, Arianna Zanatta.

Sarà a disposizione dei visitatori anche il catalogo dedicato alla mostra, contenente diversi testi di approfondimento, le 16 tavole Carceri d’invenzione e la documentazione fotografica dedicata alle opere in esposizione.