Making Stories – The upcycling challenge: new uses for old things

Bolzano - 05/02/2015 : 13/02/2015

Trarre valore dal riciclo di oggetti apparentemente inutili? Era proprio questo lo scopo del progetto interdisciplinare “Making Stories” delle facoltà di informatica e di design e arti. Ora gli oggetti reinventati possono essere ammirati in una mostra.

Informazioni

  • Luogo: WUNDERFAB
  • Indirizzo: Via Rosmini 48 39100 - Bolzano - Trentino Alto Adige
  • Quando: dal 05/02/2015 - al 13/02/2015
  • Vernissage: 05/02/2015 ore 19
  • Generi: design
  • Orari: Martedì - Venerdì 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.00 Sabato 10.00 - 12.30 / pomeriggio chiuso
  • Sito web: http://www.opencitymuseum.com
  • Email: press@opencitymuseum.com

Comunicato stampa

Making Stories - The upcycling challenge: new uses for old things
Trarre valore dal riciclo di oggetti apparentemente inutili? Era proprio questo lo scopo del progetto interdisciplinare “Making Stories” delle facoltà di informatica e di design e arti. Ora gli oggetti reinventati possono essere ammirati in una mostra.
Oggigiorno, ciò che conta maggiormente nella progettazione dei prodotti è la massimizzazione del profitto, è per questo che le imprese calcolano e progettano fin dall’inizio anche l’usura degli oggetti. Making Stories vuole contrastare la fine degli oggetti alla scadenza della loro garanzia

In collaborazione con Open City Museum e il TIS Innovation Park, 120 studenti delle facoltà di “Scienze e Tecnologie informatiche” e di “Design e Arti” della Libera Università di Bolzano si sono cimentati per settimane nel dare nuova vita a oggetti e apparecchi rotti come radio, fotocamere, orologi e occhiali. Sono così nate creazioni innovative, come ad esempio un orsacchiotto che insegna a parlare ai bambini, una sveglia-moka o una stampante che funziona con semplici pennarelli.
Sono parte importante del progetto anche le storie e i ricordi che si celano dietro agli oggetti – vecchio e nuovo: Chi è stato il proprietario di questa caffettiera rotta? Qual era la funzione di questa pentola in plastica con un buco? Quale potenziale ha visto lo studente di design nella vecchia macchinina? Le brevi interviste video a chi ha donato gli oggetti e agli studenti che hanno partecipato al progetto, offrono nuove possibilità di lettura riguardo la vita di un oggetto.
La mostra verrà inaugurata il 05.02.2015 alle ore 19.00 al WunderFab in Via Rosmini 48 a Bolzano e può essere visitata fino al 13.02.2015. Contemporaneamente, dal 9 al 13 febbraio all’ Expo Gate di Expo Milano 2015, verrà presentato un estratto del progetto „Making Stories - The upcycling challenge: new uses for old things“ insieme ad una ricerca del dott. Simone Simonelli.
Il progetto è un’iniziativa di Drama Läb, piattaforma interdisciplinare promossa dalla Facoltà di Scienze e Tecnologie informatiche e dalla Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano.



Making Stories is a participatory collaboration between young designers and computer scientists who challenge the short lifespan of daily objects, technologies and materials. They work with broken, seemingly useless, things, repairing them or creating new objects, which present alternatives to the current economic model characterised by mass-production and -consumption. The stories ‘behind’ the objects are recorded to reveal the multiple meanings and memories that things carry. These stories, told by owners and users of the objects, are manifestos of the growing consciousness among ordinary people that repairing and re-making objects are viable alternatives to buying and producing.









Una iniziativa di Drama Läb

Open City Museum presenta

Making Stories - The upcycling challenge: new uses for old things

05. – 13.02.2015
Inaugurazione giovedì 05.02.2015 ore 19.00

Saluto
Prof. Pekka Abrahamsson
Introduction to Management Engineering for the Bachelor in Computer Science and Engineering

Dott. Simone Simonelli
Wup Product Design and Digital Model Making for the Bachelor in Design and Art

Dott.ssa Martha Jiménez Rosano
Art director - Open City Museum

Music Performance by kvsu~akirasrebirth