Luigia Rinaldi

Torino - 24/09/2013 : 08/10/2013

Nel suo percorso artistico è passata dalla fotografia alla texil-art, alla mec-art, con contenuti concettuali mediati dalla fotografia ed elaborazioni meccaniche della stessa.

Informazioni

  • Luogo: GALERIE D'ART UNIQUE
  • Indirizzo: Via Fratelli Calandra 8 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 24/09/2013 - al 08/10/2013
  • Vernissage: 24/09/2013 ore 17
  • Autori: Luigia Rinaldi
  • Curatori: Patrick Caputo
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedì a sabato ore 10,00-12,30 e 15,30-19,30

Comunicato stampa

Da una conversazione tra Mirella Bandini e Luisa Rinaldi.

In una mia passata conversazione con il critico Mirella Bandini, di cui ho un caro ricordo, la stessa aveva notato come le mie ricerche, sulla percezione visiva della fotografia all'Università di Torino , avessero influito sulla poetica della mia pittura e sulle opere fotografiche.
In effetti nel mio lavoro "è sempre presente la contaminazione tra fotografia e pittura, mentre nei lavori più recenti il colore molto acceso sembra prendere il sopravvento in una visione astratto-informale


Si pensi alla serie di muretti a secco alle 5 terre, muri medievali, mulattiere, dove il dato reale è stemperato in una tessitura di elementi frammentati, congiunti tra loro da un dripping fortemente cromatico".
Nel mio percorso artistico sono passata dalla fotografia alla texil-art, alla mec-art, con contenuti concettuali mediati dalla fotografia ed elaborazioni meccaniche della stessa. Dal 2000 dipingo ad acrilico contenuti naturalistici o ecologici in controtendenza al rifiuto della tradizione secondo il neo-dada, così mi ispiro al '300 di Ambrogio Lorenzetti( Madonna a Massa Marittima), ai fauves, ai Cobra, a Pollock.

Inaugurazione martedì 24 ore 17,00

Il Prof.re Edoardo Di Mauro presenterà la mostra.