Luigi Francini – La Maddalena

Roma - 24/11/2012 : 12/02/2013

Quadri che esplodono il proprio corpo: dalla pittura alla fotografia. La Maddalena di Luigi Francini unisce e i simboli seguono ciò che l'idea esprime. La visione si contorce il corpo diventa pietra. I

Informazioni

  • Luogo: CENTRO CULTURALE LA CAMERA VERDE
  • Indirizzo: Via Giovanni Miani 20 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 24/11/2012 - al 12/02/2013
  • Vernissage: 24/11/2012 ore 18
  • Autori: Luigi Francini
  • Curatori: Giovanni Andrea Semerano
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: tutti i giorni dalle ore 17.00 alle ore 21.00, esclusi i lunedì e la mattina su appuntamento, fino al 21 dicembre 2012 e dall'8 gennaio al 12 febbraio 2013

Comunicato stampa

LA MADDALENA

di

Luigi Francini


una mostra di pittura e un libro

a cura di
Giovanni Andrea Semerano

.....

Qui Mariam absolvisti,
et latronem exaudisti,
mihi quoque spem dedisti.

Quadri che esplodono il proprio corpo: dalla pittura alla fotografia. La Maddalena di Luigi Francini unisce e i simboli seguono ciò che l'idea esprime. La visione si contorce il corpo diventa pietra

Il flagello di Maria Maddalena si sposa con il segno per dire e portare alla luce l'inascoltato grido, dominio e vita, dolore e passione, la violenza del gesto rasenta e spezza in due il recinto dell'opera: da una parte la pittura dall'altra la fotografia e in rilievo la scultura di una passione che giunge a noi caduta, perchè si può sapere ma anche non sapere. Il tratto delinea l'impresa e la voce torna indietro l'amore. Una lotta incentrata sul quadro, pittura e fotografia, segno e immagine, come un de profundis ma anche la scelta di dare luce, ridare una visione a una passione mai spenta: l'arte e il suo processo fuori e dentro la storia e le sue immagini.

Dopo La passione di Cristo di Pierre Martin, Il corpo di Cristo di Andrea Pacioni, dopo La passione di Cristo di Alfredo Anzellini e di Luigi Francini, e In Nomine Domini di Fulvio Leoncini il percorso religioso della Camera Verde si arricchisce con La Maddalena, ogni opera di Luigi Francini è un omaggio alle storiche tele dedicate alla figura della Maddalena.