Lucca Art Fair 2022

Lucca - 20/05/2022 : 22/05/2022

Torna Lucca Art Fair, la fiera d’arte moderna e contemporanea giunta quest’anno alla sesta edizione.

Informazioni

  • Luogo: REAL COLLEGIO
  • Indirizzo: Piazza Del Collegio - Lucca - Toscana
  • Quando: dal 20/05/2022 - al 22/05/2022
  • Vernissage: 20/05/2022
  • Generi: arte contemporanea, fiera
  • Orari: Venerdì 17.00 - 20.00 Sabato 10.00 - 20.00 Domenica 10.00 - 20.00
  • Biglietti: Biglietto giornaliero venerdì € 5,00 Biglietto giornaliero sabato e domenica € 10,00 Biglietto giornaliero ridotto: € 8,00* Biglietto ridotto: € 5,00 per studenti con tesserino valido *Biglietto giornaliero agevolato per gruppi (minimo 10 persone), disabili e over 65. Ingresso gratuito per i bambini fino a 12 anni accompagnati dai genitori
  • Sito web: https://www.luccaartfair.it
  • Email: info@luccaartfair.it

Comunicato stampa



Torna Lucca Art Fair, la fiera d’arte moderna e contemporanea giunta quest’anno alla sesta edizione, dal 20 al 22 maggio nella nuova e prestigiosa sede del Real Collegio di Lucca, nel cuore della città, confermandosi un autorevole punto di riferimento per il Centro Italia e non solo



«L’edizione 2022 - spiega Paolo Batoni, direttore e ideatore della manifestazione – rappresenta il ritorno di un rito, di una pratica, quella della fiera d’arte, che riunisce le persone, crea un legame, una totalità, una comunità, che va oltre il concetto commerciale di fiera e della sua funzione di incontro tra artisti e compratori, continuando così a ricreare in tutti i suoi aspetti quel percorso che costituisce la realtà del sistema arte e che ora riprende con rinnovata gioia e vigore.



Rinnovato anche il format della kermesse, che racchiude trentotto gallerie dislocate sui due piani del Real Collegio, dove troverà spazio, al piano terrà, la nuova sezione Spotlight, incentrata sull’arte di metà XIX secolo e inizio del XX, con uno speciale dedicato ai contemporanei del passato. La sezione ospiterà le prime rappresentazioni sul vero – con i Macchiaioli in particolare – per arrivare fino alle Avanguardie storiche di inizio ‘900, offrendo l’occasione di focalizzare un periodo tra i più prolifici dell’Ottocento italiano.



Al piano superiore la Main Section e Art Projects, sezioni costituite da gallerie consolidate e di ricerca nel panorama italiano e internazionale, ospiteranno una selezione di opere tra il periodo, post-bellico e contemporaneo.

Ed infine Independent, la nuova sezione dedicata principamente a project space.



Tra gli eventi collaterali, spicca Museum Partner, il nuovo progetto espositivo volto alla valorizzazione delle collezioni d’arte presenti nei musei civici toscani.

Sarà il Museo Giovanni Fattori di Livorno a dare l’avvio, negli spazi del Real Collegio di Lucca, con “Nascita di una collezione” mostra che ripercorre le vicende dell’acquisizione della collezione del Museo Fattori.

La mostra sarà composta da una selezione inedita di 22 disegni e stampe del rivoluzionario caposcuola dei “pittori della macchia”, Giovanni Fattori e dell’universo di amici, artisti.



In questa sesta edizione si conferma nuovamente l’appuntamento per le visite guidate nel percorso espositivo della fiera come occasione di scambio e avvicinamento al mondo del collezionismo, rivolte a un pubblico amatoriale e non. A curare i percorsi sarà Francesca Baboni con appuntamenti al sabato e alla domenica



Infine, tra i progetti in città, anche quest’anno sarà presente lo spazio Art Tracker, dedicato a due artisti under 35: Erika Pellici e Marco Rossetti, selezionati tra i finalisti del Combat Prize 2021 per rappresentare uno spaccato sulla giovanissima arte italiana. La mostra curata da Elisa Muscatelli, giovane curatrice under 35, sarà ospitato nella vicina Casermetta di Santa Croce tipica architettura che sorge sul camminamento delle mura di Lucca e quindi tramite ideale fra la città storica e il suo intorno. Dal titolo “Punti di incontro” il progetto parte da una riflessione sulla terra di origine e sull’erranza, un movimento duplice, spaziale e mentale, che non permette la stasi in un unico luogo.
Main section: Antigallery, Mestre (Venezia), Art Shop Gallery, Pistoia, Armanda Gori Arte, Prato, Art Giò Art , Lucca, Context Gallery, Treviso, Daliano Ribani Aste, Carrara, Deodato Arte, Milano – Pietrasanta, DeniArte, Roma, Galp Gallery, Olgiate Comasco (Como), Galeria Gaudì, Madrid, Spagna, Guastalla Centro Arte, Livorno, Galleria 93, Prato, Photonic Art by Light Studio, Milano, Ldx Artodrome, Berlino, Germania, Moho Galleria, San Daniele del Friuli, Udine, Sky Gallery Art’s , Barcellona, Spagna, Vannucchi Arte, Prato, Vecchiato Arte, Padova, Vinci Arte, Padova



Art Projects:

Antonella Scarfone Art Gallery, Pisa, Archivio Storico Iginio Balderi, Milano

Javier Roman Gallery, Malaga, Spagna, Galleria Valeria Lattanzi, Carrara, Gallery Prototip, Belgrado, Serbia, TD Art Gallery, Crema



Spotlight:

800/900 Art Studio, Livorno / Lucca, Bottega d’arte, Montecatini Terme, Cortina d’Ampezzo, Forte dei Marmi, Galleria d’arte Bentivegna, Montecatini Terme (Pistoia), Galleria d’arte 56, Bologna, Galleria d’arte Goldoni, Livorno, Phidias Antiques, Reggio Emilia, Galleria Le Stanze, Livorno, PQV Fine Art, Pisa, Copetti Antiquari, Udine



Independent: Cécile Chappat Studio, Jouques, Francia, Manca Spazio, Nuoro, Mirta Vignatti Studio, Lucca, Guanci Studio, Prato