Luca Dalmazio / Stefano Fontana – Il Segno della Natura

Biella - 04/12/2021 : 14/01/2022

Il Segno è il filo conduttore che crea un dialogo aperto tra le opere di Luca Dalmazio e Stefano Fontana.

Informazioni

Comunicato stampa

Il Segno è il filo conduttore che crea un dialogo aperto tra le opere di Luca Dalmazio e Stefano Fontana.

Vincitori del premio speciale galleria ZAION del concorso Be Natural Be Wild, esplorano il mondo naturale mettendo a confronto stili diversi.

Nei lavori di Dalmazio il segno è usato come elemento di denuncia; protagonisti sono gli animali in via di estinzione, nuovi martiri di una società sempre più cieca ed egoista. Rappresentati simbolicamente su tavole a forma di croce diventano le vittime sacrificali dell’insensibilità dell’uomo verso la natura

Animali mirati dal puntatore di un’arma pronta a fare fuoco mentre, sullo sfondo, l’immagine del loro scheletro, non ne rappresenta la morte ma la radiografia della loro struttura, ultima traccia lasciata dalla natura nel tempo.

Alla denuncia nuda e cruda di Dalmazio si alternano i lavori di Fontana in cui l’analisi del fenomeno naturale si concretizza nella rappresentazione di un lascito materico, un disegno con una memoria architettonica, un sedimento. La natura viene intesa come un percorso che si snoda in chiave evolutiva e progettuale: il segno da lei lasciato è traccia di una memoria filogenetica, un deposito precipitato. Il lavoro è armonioso, dai colori tenui e dalle sagome appena accennate; delicato come è delicato l’equilibrio naturale che, silenzioso ed inesorabile, lascia traccia di sè nei sedimenti, nei fossili che arrivano a noi come ricordi ancestrali.



Zaira Beretta