Low Cost Design Park

Milano - 08/04/2014 : 14/04/2014

In occasione del Salone Internazionale del Mobile 2014, Viafarini è lieta di presentare Low Cost Design Park, un progetto di Daniele Pario Perra.

Informazioni

Comunicato stampa

Programma

VERSO UNA CREATIVITA’ SOSTENIBILE
incontro: Lunedì 7 Aprile 2014 dalle 16.00 alle 18.00 incontro con gli artisti e designer Michelangelo Pistoletto, Alessandro Mendini e Daniele Pario Perra che si confronteranno insieme alla curatrice Yuko Hasegawa intorno al ruolo della creatività nel costruire un nuovo approccio sostenibile al mondo futuro. Modereranno il dialogo i curatori Chiara Bertola e Giacinto Di Pietrantonio. L’incontro è organizzato da Fondazione Furla e Viafarini DOCVA in collaborazione con l’Agenzia per gli Affari Culturali del Giappone



LOW COST DESIGN PARK @ MILANO
il parco giochi low cost progettato dai bambini per i bambini di Daniele Pario Perra inaugurazione: martedì 8 aprile 2014, dalle ore 18.00 alle ore 24.00 orario: dal 8 al 14 aprile dalle 10.00 alle 20.00 tutti i pomeriggi: merenda offerta ai più piccoli Low Cost Design Park è un parco giochi urbano progettato dai bambini e per i bambini, coinvolti in oltre cinquanta workshop appositamente organizzati in diverse città d’Italia. Il progetto, dell’artista e progettista Daniele Pario Perra, è stato realizzato pensando a come prendersi cura dei vuoti urbani e per realizzare i giochi che lo compongono si sono privilegiati gli oggetti che comunemente rappresentano già, per la loro forma o il loro uso, il concetto di sostenibilità, come ad esempio il cassonetto dei rifiuti, la campana del vetro, il fusto industriale e altre strutture che, trasformate in gioco, diventano strumenti per aiutare i bambini a familiarizzare con l’ecologia. Low Cost Design Park nasce dall’esperienza di Low Cost Design, un progetto di Daniele Pario Perra insieme al dipartimento Educational di Dusty servizi igiene ambientale e dalla collaborazione con accademia Abadir e Farm Cultural Park.

LOW COST DESIGN PARK WORKSHOP
E’ una Learning Week condotta da Daniele Pario Perra per la progettazione creativa degli studenti della scuola secondaria superiore. Gli studenti ricevono da docenti e professionisti qualificati una formazione intensiva nel campo del design, seguita dalla produzione di manufatti pensati per essere utilizzati in un giardino pubblico partecipato pensato per gli spazi alla Fabbrica del Vapore. Nell’ottica della sostenibilità ambientale dei processi produttivi il progetto valorizza i materiali di scarto e gli imballaggi attraverso il talento e l’inventiva, senza dimenticare il rapporto con il patrimonio fantastico, il magico, l’invisibile e il furtivo.

nell’ambito di: Posti di Vista
parte di: Salone Internazionale del Mobile 2014

inaugurazione: martedì 8 aprile 2014, dalle 18.30 alle 24.00
periodo mostra: dal 8 al 14 aprile 2013, dalle 10.00 alle 20.00
sede: Viafarini DOCVA, Fabbrica del Vapore, via Procaccini 4, Milano

public talk:7 aprile 2014, dalle 16.00 alle 18.00 incontro in collaborazione con Fondazione Furla Verso una creatività sostenibile, Yuko Hasegawa in conversazione con Michelangelo Pistoletto, Alessandro Mendini e Daniele Pario Perra, moderano Chiara Bertola e Giacinto Di Pietrantonio

In occasione del Salone Internazionale del Mobile 2014, Viafarini è lieta di presentare Low Cost Design Park, un progetto di Daniele Pario Perra.

Abbiamo chiesto a tanti bambini quali giochi desiderano fare in un parco pubblico e loro ci hanno risposto che vogliono sognare e divertirsi con le ambientazioni della fantasia, nel modo magico, invisibile e furtivo del loro mondo creativo. Quindi abbiamo fatto più di cinquanta workshop a partecipazione gratuita per trovare le soluzioni migliori sprecando meno soldi, meno energie e meno tempo per inventare dei giochi nuovi. Abbiamo coinvolto tanti bambini nel loro quartiere chiedendo di progettare ciò che desideravano e spingere le amministrazioni locali a prendersi cura dei vuoti urbani, senza dire che costa molto perché abbiamo dimostrato che non è vero.

Dal primo workshop lavoriamo tutti insieme senza produrre nuovi oggetti perché è facile adattare quelli che ci sono già. L’idea è molto semplice: utilizziamo oggetti o strutture già presenti sul mercato rimodellati per nuove progettazioni, materiali di scarto pregiati dalle filiere controllate, e concetti innovativi per creare ambientazioni fantastiche, giochi di ruolo e di immedesimazione. Non vogliamo abbassare la qualità dei progetti (come fa spesso chi parla di Low Cost…) ma inventiamo usi innovativi di oggetti in produzione in altri settori, con il minor impatto ambientale, energetico e umano possibile.

Privilegiamo oggetti che rappresentano già, per la loro forma o il loro uso, il concetto di sostenibilità: ad esempio il cassonetto dei rifiuti, la campana del vetro, il fusto industriale ed altri che, trasformati in gioco, diventano strumenti per aiutare i bambini a familiarizzare con l’ecologia. Dal 2011 facciamo tutto questo con il sostegno di Dusty, un’azienda che si occupa di servizi per l’igiene ambientale da più di 30 anni, e promuove sia la sostenibilità che i processi educativi in modo innovativo. La collaborazione di Accademia Abadir e Farm Cultural Park, un database con migliaia di spunti creativi raccolti in tutto il mondo, e la normativa EN 1176 sulla sicurezza, completano la visione da cui nascono i progetti che presentiamo al salone del Mobile 2014:

TIROGIRO – La piramide di pneumatici
PASSABUCO – Il tunnel stellare
CASAQUADRA – La Casa Cassonetto
CASATONDA – La Casa Campana del vetro
PASSAGOMMA – Il Salto di pneumatici in piano

Ma non ci siamo fermati qui, abbiamo pensato anche di dare un profumo ai nostri giochi e abbiamo invitato Smell Festival a produrre dei cluster odorosi per aumentare l’approccio fantastico, emozionale e interattivo dei nostri giochi. Hanno preparato per noi odori che ricordano paesi e culture diverse rispecchiando l'anima “fusion” delle comunità cittadine in cui cresce il nostro futuro.

E’ facile allargare la discussione a chi ha in comune l’interesse sul futuro dell’arte, del design e della cultura del progetto: grazie a Fondazione Furla lunedì 7 aprile dalle 16.00 alle 18.00 si terrà Verso una creatività sostenibile, incontro organizzato all’interno dell’allestimento di Low Cost Design Park negli spazi dell’associazione Viafarini alla Fabbrica del Vapore. Artisti e designer come Michelangelo Pistoletto, Alessandro Mendini e Daniele Pario Perra si confronteranno insieme alla curatrice Yuko Hasegawa intorno al ruolo della creatività nel costruire un nuovo approccio sostenibile al mondo futuro. Modereranno il dialogo i curatori Chiara Bertola e Giacinto Di Pietrantonio.

Per ribadire la passione per il design sostenibile che accomuna Low Cost Design e Viafarini organizziamo insieme alla Fabbrica del Vapore anche un workshop sul territorio LOW COST DESIGN PARK @ MILANO: una Learning Week di 6 giorni dal 7 al 12 aprile, nata per favorire le pratiche creative degli studenti delle scuole superiori a indirizzo “architettura e design”. Un laboratorio completo sulla progettazione sostenibile per i Licei milanesi Boccioni e Caravaggio organizzato con ITARD e la rete ANISA. Si sono impegnati insieme a Viafarini e Daniele Pario Perra docenti che uniscono la competenza artistica alla ricerca di nuove forme per lo spazio pubblico tra cui Laura Colombo, Cinzia Piglione, Mario Gerli, Chiara Mauri, Giuseppina Savarese, Giampiero Spigarelli e il curatore di Viafarini Simone Frangi.

Il parco giochi progettato dai bambini per i bambini è un’esperienza che si arricchisce continuamente di nuove idee ed amici perché ci piace quello che facciamo e crediamo che sia un modello utile anche ad altri: per questo invitiamo tutte le aziende che producono strutture e oggetti a collaborare con noi per cercare usi innovativi dei loro prodotti per lo spazio pubblico. Troveremo insieme le idee migliori per trasformarli, sempre ispirati dalla ricerca, dal desiderio di innovazione e dal miglioramento della qualità della vita di tutti. Tanti quartieri così potranno avere un parco Low Cost progettato da chi lo vive.

Chi Siamo: L.C.D.P. nasce dall’ esperienza di Low Cost Design e Dusty servizi igiene ambientale.
Daniele Pario Perra è un artista relazionale, ricercatore e designer impegnato in attività espositive, progetti di ricerca e insegnamento. Il suo lavoro si sviluppa in ambiti disciplinari diversi: arte, design, sociologia, antropologia, architettura e geopolitica. Si occupa da diversi anni di creatività spontanea, tendenze culturali e modelli di sviluppo urbano, in una costante relazione tra cultura materiale e patrimonio simbolico. Nel 2001 ha iniziato il database Low Cost Design: una raccolta di 8000 esempi sulla trasformazione degli oggetti e del territorio. Un’idea che è diventata un archivio, un laboratorio di formazione, un live show sulla sostenibilità, due pubblicazioni edite da Silvana Editoriale, un modello di insegnamento per le facoltà di Architettura e Design, e una mostra itinerante con più di cinquecento oggetti reinventati dalle persone in tutto il mondo. Dal 2006 raccoglie e cataloga esempi di buone pratiche per l’archivio L.C.D. Good Practices che ad oggi contiene più di 5000 voci riferite a beni e servizi sostenibili ed innovativi. Dal 2007 coordina un gruppo di lavoro che gestisce e realizza progetti di sviluppo territoriale, eventi performativi e mostre divulgative, progetti di comunicazione e formazione professionale. Daniele Pario Perra ha insegnato alla Facoltà di Architettura dell’Università La Sapienza di Roma, alla Delft University of Technology, al Politecnico di Milano e alla Denver University in Colorado. I suoi workshop di progettazione dello spazio pubblico, team building, politiche ambientali e coesione sociale, (Fantasy Saves the Planning, Art Shakes the Politics, Anarchetiquette/ Fresco Urban Removals, Design on the Cheap), vengono continuamente proposti sia in Italia che in Europa e negli Stati Uniti. Low Cost Design è realizzata con il supporto di Dusty – Servizi di Igiene Ambientale, Silvana Editoriale, Farm Cultural Park.

Salone del Mobile 2014
Low Cost Design Park
Viafarini DOCVA - Fabbrica del Vapore
via procaccini 4, 20154 milano
www.viafarini.org / [email protected]
p +39 02 45471153

Low Cost Design Park
www.lowcsotdesign.org / [email protected]
www.facebook.com/Low-Cost-Design
http://it.wikipedia.org/wiki/Low_Cost_Design
http://it.wikipedia.org/wiki/Daniele_Pario_Perra

Dusty Srl
www.dusty.it / [email protected]
www.facebook.com/Dustyservizi

Smell-Festival dell'Olfatto
www.smellfestival.it / [email protected]

- - - - - - - - - - - - - - - -

as part of:Posti di vista
within: Salone Internazionale del Mobile 2014

opening:Tuesday April 8 2014, from 6.00 pm to 12.00 pm
exhibition:from April 8 to April 14, 2014, from 10.00 am to 8.00 pm
venue:Viafarini DOCVA, Fabbrica del Vapore, via Procaccini 4, Milan

During the Salone Internazionale del Mobile 2014, Viafrini is glad to present Low Cost Design Park, a project by Daniele Pario Perra.

We asked children what they would like to do in a public park and they answered they want to dream and have fun within their own fantasies, in a magic, sneaky and creative world. Then we have realized more than fifty free-admission workshop to find out the best solutions saving on money, energy and time as much as we can to creating new games. We involved a lot of children asking them to plan what they wish they had in their neighborhood and then we invited the local administrations to take care of the urban vacant lots without spending much money, showing them that it's a matter of attention much more than a matter of resources.

From the first workshop we've work all together without producing new objects because we think it's easier and better to adapt what we already have.
The idea is very simple: we use objects or structures already available in the market giving them a new life into a new project, we use manifacturing waste material from refined and controlled production chains and we add innovative solutions to create stage and tools for imaginative role-play. Rather than reducing the quality of the projects (as it often happens to those who debate about low cost issues...) we invent innovative and original uses of the objects that are produced for other purposes in other sectors, with minimal environmental, energetic and human footprints.

We privilege objects that already represents, for their shape or their use, the concept of sustainability: for example a garbage bin, a bell jar, the barrels and others alike, converting them into urban games, instruments to help the kids to get in touch with ecological issues. Since 2011 we're doing all of that with the support of Dusty, a company with more than 30 years' experience in services for the environmental health, promoting both the sustainability and the educational projects in a innovative way. The collaboration with the Abadir Academy and Farm Cultural Park, a database with thousands of creatives ideas gather together from all over the world, and the EN 1176 security standard, complete the information about the projects we are going to present on the occasion of the Salone del Mobile 2014:

TIROGIRO – Tire's Pyramid
PASSABUCO – Stellar tunnel
CASAQUADRA – The bin house
CASATONDA – The bell jar house
PASSAGOMMA – The jump of the tires

But we didn't stop here, we've thought to give a smell to our games and so we've invited Smell Festival to produce a parfume cluster to increase the emotional and interactive impact of our games. They prepared smells for us who reminds to different countries and cultures, reflecting the soul of 'fusion' of the citizen community where our future generations are growing up.

It's simple to exted the discussion to who's got in common the interest for the art's future, for the design and for the culture of the project: thanks to Fondazione Furla on Monday 7th April from 4 pm to 6 pm it will take place Towards a sustainable Creativity, a meeting organized within the set-up of Low Cost Design Park in the spaces of Viafarini at the Fabbrica del Vapore complex. Artists and designers as Michelangelo Pistoletto, Alessandro Mendini and Daniele Pario Perra will confront each others with the curator Yuko Hasegawa about the role of creativity into the creation for a new sustainable approach of the future world. The moderators we'll be the curators Chiara Bertola and Giacinto Di Pietrantonio.

To reaffirm the commitment to a sustainable design shared by Low Cost Design and Viafarini we organize within the Fabbrica del Vapore a workshop about LOW COST DESIGN PARK in Milan: a 6 days long Learning Week from 7 to 12 April, to help high-school students in adoopting a creative approach to architecture and design. A laboratory about sustainable planning for the artistic high-school Boccioni and Caravaggio in Milan, organized in partnership with ITARD and ANISA. Viafarini and Daniele Pario Perra have worked together with teachers who connect artistic competence with the research of new forms for the public space: Laura Colombo, Cinzia Piglione, Mario Gerli, Chiara Mauri. Giuseppina Savarese, Giampiero Spigarelli and the curator of Viafarini Simone Frangi.

The park planned by kids for kids is an experience who is continuously enriched with new ideas and open to the contribution os friends because we like what we do and we belive that it may represent a useful model for a growing community. For this reason we invite all the companies who produce structures and objects to collaborate with us to look for innovative uses of their products for the public space. We'll find all together the best ideas to transform them always inspired by the desire for innovation of the quality of life. Every neighborhood deservs a Low Cost Park designed by whose who live in.

Who we are: L.C.D.P. Born from the experience of Low Cost Design and Dusty services for the environmental health.
Daniele Pario Perra is a relational artist, researcher and designer working on exhibitions, researching project and teaching. His work develops itself through several disciplinary areas: art, design, sociology, anthropology, architecture and geopolitics. His research is focused on spontaneous creativity, cultural tendencies and urban development, in a constant relation between material culture and symbolic heritage. In 2001 he started the database Low Cost Design: a collection of 8000 examples about the transformation of the objects and the landscape. This idea eventually became an archive, a training laboratory, a live show about sustainability, two books published by Silvana Editoriale, a way to teaching within Architecture and Design's faculties, a itinerant exhibition with more than five hundred objects reinvented by the people from all over the world. From 2006 he collect and catalog examples of a good practices for the archive L.C.D Good Practices who now contain more than five thousand of items related with sustainable and innovative services and necessity. From 2007 he coordinates a group work who manage and realize a project about territorial development, performative events and educational exhibitions, projects of communication and business training. Daniele Pario Perra has been a teacher in the faculty of Architecture in the Università La Sapienza of Rome, in Delft University of Technology in the Politecnico of Milan and in the Denver University of Colorado. His workshop about public space planning, team builing, environmental politics and social cohesion (Fantasy Saves the Planning, Art Shakes the Politics, Anarchetiquette/ Fresco urban Removais, Design on the Cheap), are continuously proposed in Italy, in Europe and in the U.S.A. Low Cost Design is realized with the support of Dusty – environmental health services, Silvana Editoriale, Farm Cultural Park.