Lost – Labyrinth Original Sound Track

Fontanellato - 07/06/2019 : 08/06/2019

Due giorni di musica e performance. LOST (Labyrinth Original Sound Track) è il festival dello stupore.

Informazioni

  • Luogo: LABIRINTO DELLA MASONE
  • Indirizzo: Strada Masone, 125 - Fontanellato - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 07/06/2019 - al 08/06/2019
  • Vernissage: 07/06/2019
  • Generi: performance – happening

Comunicato stampa

Due giorni di musica e performance. LOST (Labyrinth Original Sound Track) è il festival dello stupore. Nella cornice evocativa del Labirinto della Masone di Franco Maria Ricci, il più grande del mondo e ai piedi della sua maestosa piramide, la “colonna sonora del Labirinto”, il 7 e 8 giugno i suoni ricercati e interpretati da artisti scelti nel panorama internazionale ambient e sperimentale, amplificheranno nei partecipanti il senso di smarrimento tipico di un dedalo.
Suoni e luci, simbologia e mistero. LOST raccoglie le suggestioni essenziali per sperimentare la perdita dell’orientamento e vivere pienamente questo luogo simbolico



LOST è un racconto polifonico, congiunge esperienza, ricerca e arte, dai tratti talvolta evocativi e misteriosi, un invito allo spettatore a lasciarsi stupire e disorientare fino a perdersi completamente.
Lo spazio del dedalo di bambù diventa quindi l’inizio del percorso ed il battesimo per chi accetta di immergersi nel contesto: illuminato con una estesa e suggestiva rete di bagliori e nebbie, il labirinto sarà esso stesso un’installazione che preparerà lo spettatore al successivo labirinto di suoni nel quale vorrà di nuovo perdersi.

Frutto di una scelta accurata ed eclettica che predilige progetti originali e inediti, la line-up vedrà la presenza di musicisti che oltrepassano i confini tra i generi e le forme d’arte. Tim Hecker, compositore e sound artist canadese, presenterà insieme a Konoyo Ensemble in anteprima italiana il suo nuovo lavoro, Anoyo, che attinge dalle stesse sessioni dell’opera del 2018 Konoyo, ma reso più crudo, solenne e spogliato, con più tinte naturalistiche, una musica scheletrica e scultorea, moderna ma antica, delicata e desolata, che evoca un mondo parallelo di illusione, solitudine e ritorno eterno. Ben Frost, uno dei più interessanti e innovativi compositori dell’elettronica di ricerca contemporanea, con il progetto Widening Gyre mirerà a creare un nuovo concetto di performance dal vivo: un ambiente circolare nel quale il suono avvolge il pubblico da ogni lato fino ad essere percepito fisicamente, oltre allo show composto esclusivamente da macchine e proiezioni multischermo di Cabaret Voltaire.
A questi si aggiungono i ritmi artici e le frequenze glaciali di Dasha Rush, artista russa che ama spingere ed espandere i confini della musica contemporanea, con la performance audiovisiva Antartic Takt, realizzata in collaborazione con Stanislav Glaszov, un racconto che porta il pubblico in un viaggio immaginario verso un astratto Antartide. E ancora, il duo di musica elettronica e strumentale Ozmotic, con il progetto Elusive Balance, che esplora nuovi accostamenti musicali, indagando l’essenza più profonda del suono, per espandere le potenzialità emotive e compositive del loro linguaggio artistico; il collettivo Spime.im, con il progetto Exaland performance in cui la musica diviene un paesaggio sonoro e crea un mondo lisergico ed infinitamente mutevole.
Completano la line up Maria w. Horn, con le sue composizioni oscillanti tra strutture minimaliste ed elettronica di potenza penetrante e la dance energica, tra bassi tremanti e rumori ipnotici, del duo Giant Swan.
Un evento di due giorni ricco di suggestioni, concerti, performance in un luogo che sorprende e disorienta.

LINE UP
Venerdì 7 giugno 2019
CABARET VOLTAIRE live a/v http://www.richardhkirk.com
DASHA RUSH presenta Antarctic Takt in collaborazione con Stanislav Glazov http://www.dasharush.info/
OZMOTIC presenta Elusive Balance http://www.ozmotic.it/
SPIME.IM presenta Exaland http://spime.im

Sabato 8 giugno 2019
TIM HECKER & Konoyo Ensemble http://sunblind.net/
BEN FROST presenta Widening Gyre 360° Surround Sound Show http://ethermachines.com/
GIANT SWAN https://www.facebook.com/giantswanmusic
MARIA W HORN http://mariahorn.se/

IN COLLABORAZIONE CON
Influxus

Facebook: @lostorginalsoundtrack
Instagram: @lostoriginalsoundtrack
Sito internet: http://www.labirintodifrancomariaricci.it

ORARI
A partire dalle 19 sarà aperta la biglietteria per l’acquisto e il ritiro dei biglietti e la zona ristoro a cura di Ristorante al Bambù. Prossimamente saranno annunciati gli orari degli show.

BIGLIETTI
Biglietto per la singola giornata: 26 euro+d.p.
Biglietto per i due giorni: 43 euro+d.p.
Biglietto early bird (fino ad esaurimento): 30 euro+d.p.
Biglietti acquistabili online nella sezione shop del sito del Labirinto della Masone, sul sito Vivaticket (biglietti singoli e abbonamenti), nei punti vendita Vivaticket, presso il Labirinto della Masone