Livio Tessandori

Firenze - 05/12/2013 : 05/01/2014

Con questa vetrina OTTO presenta un lavoro inedito di Livio Tessandori, un dipinto ad olio 100 x 100 cm, lavorato con la sua tecnica sofisticata e raffinata.

Informazioni

Comunicato stampa

Con questa vetrina OTTO presenta un lavoro inedito di Livio Tessandori, un dipinto ad olio 100 x 100 cm, lavorato con la sua tecnica sofisticata e raffinata. Un'opera che modula spazi ed emozioni secondo ritmi lontani ma profondamente familiari. Immagini che ci pongono il dubbio se da qualche parte del nostro interno ci abbiamo familiarizzato. La scultura in ceramica di Danilo Trogu Frittura a Colori, dove la forma elaborata e spezzata dalla creatvità manuale esprime la sua appartenenza alle origini: la terra

Queste opere accompagnano pezzi ormai storici della Collezione Megalopoli di Agneta Holst come la panca di Michelangelo Pistoletto e le sculture in marmo di Carrara di Pietro Consagra, pezzi che sono stati esposti nei musei e nelle grandi mostre in molte città del mondo. Paolo Buggiani con Love light, lampada con globo in vetro e base in legno. La sfera, soffiata a mano con un impasto di vetro multi - colorato e con due aperture nel globo per regolare l'apertura luminosa. Illuminato, si snoda sul pavimento a raccontare della collaborazione con Boralevi un interessante tappeto Berbero (Marocco) di cm 290 x 140.


Mauro Lovi e Olivia Toscani Rucellai



_______________________________________________________________________

English Version


With this showcase OTTO presents an unpublished work by Livio Tessandori , an oil painting, 100 x 100 cm, worked with his sophisticated and refined technique. Work that modulates spaces according to the rhythms and emotions away but deeply familiar. Imagine that you are asking us to wonder if somewhere inside us we have something familiar. The ceramic sculpture of Danilo Trogu Colored Fry, where the elaborate and broken form by manual creativeness expresses its belonging to the origins: the ground. These works being accompanied with historical items from the Collection Megalopoli of Agneta Holst as the Michelangelo Pistoletto's bench and sculptures pieces made of Carrara marble by Pietro Consagra, which have been exhibited in museums and major exhibitions in many cities of the world. Paolo Buggiani with Love Light , lamp with glass globe and wood base. The hand-blown multicolored glass sphere has two openings for larger or smaller light stream. Illuminated, it runs on the floor to tell the collaboration with Boralevi an interesting Berber carpet from Morocco (cm 290 x 140).



Mauro Lovi e Olivia Toscani Rucellai




luogo dell'arte Firenze