Lidia Boševski – Materia

Trieste - 17/10/2015 : 19/12/2015

Lidia Boševski è una ceramista di fama internazionale che da sempre ama osservare e vivere con la natura, fotografare i dettagli delle texture, delle strutture, del movimento che essa ci dona e da cui prende personale ispirazione per tradurre il tutto in materia.

Informazioni

  • Luogo: ECONTEMPORARY
  • Indirizzo: via Crispi, 28 ­ - Trieste - Friuli-Venezia Giulia
  • Quando: dal 17/10/2015 - al 19/12/2015
  • Vernissage: 17/10/2015 ore 19
  • Autori: Lidia Boševski
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal giovedì al sabato dalle 17.00 alle 20.00 gli altri giorni su appuntamento

Comunicato stampa

“Attraverso le mani e l’argilla, si materializza la mia esperienza nel naturale, si tratta di gigabyte di memoria. Amo osservare come la natura crea attraverso me…”
E' con questo personale pensiero dell'artista che lo Spazio Espositivo EContemporary di Trieste ha il piacere di ospitare nella propria location le splendide creazioni della designer ed artista croata Lidia Boševski


Lidia Boševski è una ceramista di fama internazionale che da sempre ama osservare e vivere con la natura, fotografare i dettagli delle texture, delle strutture, del movimento che essa ci dona e da cui prende personale ispirazione per tradurre il tutto in materia.
I suoi oggetti di design (vasi, lampade e complementi d'arredo) hanno le trame, le strutture e i colori degli elementi naturali che ci circondano. L'artista plasma l'argilla con la consapevolezza che si tratta di un materiale ricco e mutevole, capace di accogliere tanti altri materiali, come legno, fogliame, corteccia, rami, minerali ed elementi metallici, che sapientemente calibra per creare le sue originalissime creazioni. Il rapporto nato tra l'artista, l’argilla e la natura è un’enorme quantità di energia materiale assorbita in modo consapevole ed intuitivo e quindi elaborata attraverso il sentimento che sapientemente si riflette attraverso i suoi lavori.
L’argilla è: una Materia viva e flessibile, interessata da un costante processo creativo.