Leonardo Magnani – The Voyage. On the Trace Of Charles Darwin

Firenze - 12/04/2014 : 12/04/2014

La Corte Arte Contemporanea ospita in una serata di presentazione The Voyage - On the Trace Of Charles Darwin un progetto indipendente, ideato da Leonardo Magnani, che nel 2013 ha ricevuto il finanziamento del Ministero della Cultura Italiana attraverso G.A.I Movin'up-Torino.

Informazioni

Comunicato stampa

La Corte Arte Contemporanea ospita in una serata di presentazione The Voyage - On the Trace Of Charles Darwin un progetto indipendente, ideato da Leonardo Magnani, che nel 2013 ha ricevuto il finanziamento del Ministero della Cultura Italiana attraverso G.A.I Movin'up-Torino.
L’idea di Leonardo Magnani è quella di ripercorrere per intero il cammino di Charles Darwin, nell'ottica di creare un archivio visuale attraverso disegni/foto/video e grazie al contributo economico che chiunque vorrà offrire



Il progetto sta andando avanti autofinanziandosi per mezzo di un crowfunding, per cui ogni contributo può essere fondamentale: attraverso il link http://www.kapipal.com/thevoyage.helptheproject.com potrete trovare tutti i dettagli per contribuire attivamente a The Voyage, nell'ottica di sviluppare una rete di lavoro e sinergia.
La serata di sabato 12 aprile sarà un momento importante per conoscere al meglio questo lavoro e partecipare alla sua realizzazione.

Charles Darwin viaggiò nel 1830 per quattro anni a bordo della nave Beagle attraversando l'intero globo.
Nel corso del viaggio scrisse i famosi taccuini, dai quali, al ritorno in Inghilterra, elaborò The origins of the species il libro che forse più di ogni altro ha cambiato radicalmente la visione che l'uomo aveva di se stesso.

Il progetto The Voyage è un percorso di investigazione e creazione di disegni installativi/murales negli spazi pubblici delle città Incentrato sull’evoluzionismo, vuole portare tematiche naturali, con un alto linguaggio grafico, sui muri delle affollate Megacities.

Nel 2013 è stato già ri-percorso il primo tratto Londra>Buenos Aires>Ushuaia, lasciandone traccia concreta con cinque murales a Buenos Aires e una ricca serie di disegni di viaggio.
The Voyage si propone per il 2014 di andare avanti, raggiungendo un’altra importante tappa: le Isole Galapagos.
Nella stessa ottica processuale, VISUAL ARCHIVE 2014 - GALAPAGOS verrà utilizzato per sviluppare studi e disegni in grande scala dipinti sulle mura delle città. Parallelamente verrà portata avanti l’attività di post-produzione, realizzando interventi grafici nelle città di Firenze/Venezia/Torino/Milano/ Roma/Napoli e Londra /Buenos Aires e Sao Paulo.