L’Energia e il Cosmo da Fontana a oggi

Ferrara - 15/10/2011 : 30/10/2011

Quinta e ultima Rassegna del Progetto 2011 dello Spazio D'Arte L'Altrove di Francesca Mariotti. Giusta conclusione di quello che è stato un percorso nell'arte contemporanea sui temi del Tempo dello Spazio e dell'Energia Vitale, questa esposizione vuole rendere omaggio alla grande figura di L. Fontana ed alle sua geniale idea di “cambiare ottica” nell'arte del '900.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO D'ARTE L'ALTROVE
  • Indirizzo: Via De' Romei 38 - Ferrara - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 15/10/2011 - al 30/10/2011
  • Vernissage: 15/10/2011 ore 17.30
  • Curatori: Mariapaola Rigamonti
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: dalle 16.30 alle 19.30; giovedì e domenica chiuso

Comunicato stampa

SABATO 15 Ottobre 2011, alle ore 17.30, si inaugura la quinta e ultima Rassegna del Progetto 2011 dello Spazio D'Arte L'Altrove di Francesca Mariotti, che verterà sul tema de "L'ENERGIA E IL COSMO – da Fontana a oggi". Giusta conclusione di quello che è stato un percorso nell'arte contemporanea sui temi del Tempo dello Spazio e dell'Energia Vitale, questa esposizione vuole rendere omaggio alla grande figura di L. Fontana ed alle sua geniale idea di “cambiare ottica” nell'arte del '900.

“...uno spiraglio sull’invisibile.." (Democrito)

“L'arte nuova prende i suoi elementi dalla natura

L'esistenza, la natura e la materia sono una perfetta unità. Si sviluppano nel tempo e nello spazio. Il cambiamento è la condizione essenziale dell'esistenza. Il movimento, la proprietà di evolversi e svilupparsi è la condizione base della materia. Questa esiste in movimento e in nessun'altra maniera. Il suo sviluppo è eterno.”

La ricerca di un'arte nuova viene così espressa nel Manifesto Blanco (1946) che L. FONTANA scrisse con i suoi allievi per spiegare ciò che magistralmente portò ai suoi “sintetici” buchi e tagli, quali espressione pregnante dell'esigenza di andare “oltre” ciò che è visibile e riconoscibile. Un'esigenza di " spaziare" oltre i confini del definito, in una visione universale che creava nell'osservatore delle reazioni percettive notevolmente diverse. Una sostanziale esigenza di allargare i confini e spaziare nell'indefinito, nello SPAZIO che non solo accoglie l'opera artistica , ma che fa diventare l'opera un “ambiente spaziale”. Con Fontana acquistano nuovi significati i valori e le tematiche inerenti allo spazio: fare pittura e scultura vuol dire andare oltre la manualità, recepire nell'opera d'arte L'ENERGIA, la forza, in una visione che travalica lo spazio tradizionalmente percepibile e percepito, coinvolgendo l'ambiente nel quale l'opera si immette, uscendo dai suoi limiti tradizionali. Gli artisti che si esprimono in questa occasione bene omaggiano il grande Maestro proseguendone la ricerca in modi ed espressioni e tecniche diverse, ma accomunati tutti dal grande fascino che la Scienza e le scoperte sull'Universo e il Cosmo ci hanno portato. Dalle espressioni puramente pittoriche sull'universo alle più concettuali creazioni materiche e tridimensionali, alle piccole installazioni e alle sculture questo insieme di artisti, provenienti da tutta Italia, mostrano una sensibilità ed un interesse per tutto ciò che di più grande esiste “oltre” l'Umanità e che , grazie all'apertura mentale e di pensiero nell'Arte di oggi, si può esprimere e condividere. Materia, colore, volume e luce danno corpo e vita alle creazioni che si mostrano e vivono grazie ad una “nuova lettura del mondo”, poiché "La creatività non sta nel trovare nuovi paesaggi, ma nell’avere occhi nuovi." (Marcel Proust)

Evento nell'evento sarà la presentazione del libro “Oscillazioni emozionali” dell'artista e poeta Roberto Rossi di Vicenza, ideatore e Presidente dell'Associazione Artistica e Multiculturale EARTH SOUL, Ambasciatore di Pace ONU a Padova dal 2010 per UPF di cui si faranno alcune letture unitamente all'amica e socia Micaela Zambardi.

Artisti partecipanti: Francesco S.Terelle, Alessio Balduzzi, Eleonora Manca, Gianpaolo Cono, Gabrio Ciampalini, Anna Galli, Isacco Occhiali, Roberto Rossi,

Giovanni Castagnino, Jole Caleffi.

Presentazione del libro “Oscillazioni emozionali” dell'artista e poeta Roberto Rossi