Le regole del corpo. Norma e arbitrio

Bologna - 20/05/2016 : 30/06/2016

Dalla tradizione di studio nell’Accademia di Belle Arti di Bologna ai contemporanei linguaggi della video arte e della performance

Informazioni

Comunicato stampa

Il corpo umano tra arte e scienza: dai disegni del ’700 ai linguaggi contemporanei della video-arte e della performance. È questo il tema della grande mostra “Le regole del corpo. Norma e arbitrio”, che sarà inaugurata venerdì 20 maggio alle 18 nell’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti di Bologna. Un viaggio suggestivo tra passato e presente, con sessanta opere tra disegni e bozzetti, stampe antiche, tavole anatomiche, libri d’arte e statue ispirate alla classicità, fino alla video-arte

Da Ercole Lelli agli artisti e anatomisti del Secolo dei lumi, formatisi all’Accademia Clementina sotto l’impulso innovatore di Luigi Ferdinando Marsili, fino alle modernissime indagini e rappresentazioni del corpo nei nuovi media. Un viaggio che culminerà nella performance “Anato-mia” della nota artista Sissi e dei suoi allievi dell’Accademia, che daranno vita (sabato 21 maggio alle 19) a una “sfilata anatomica”, ri-creando i tessuti e gli organi del corpo umano e indossandoli in forma di tessuti e capi di sartoria.