Lagun’Arte

Venezia - 31/12/2011 : 14/01/2012

La notte magica del 31 dicembre, allo Studio Fondazione Xante Battaglia di Venezia, Luana Raia e Xante Battaglia, inaugurano, insieme a dodici artisti di fama internazionale, “Lagun’Arte” 2011- 2012, l’evento- mostra- danza e musica più inaspettato dell’anno.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO XANTE BATTAGLIA
  • Indirizzo: Venezia, Castello 2265, Calle dei Forni (fermata vaporetto ACTV: Arsenale - Linea 1,41,42) - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 31/12/2011 - al 14/01/2012
  • Vernissage: 31/12/2011 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

“Lagun’ Arte” 2011- 2012:
a Venezia
il Capodanno si illumina di forme e colori !
Luana Raia e Xante Battaglia
festeggiano con 12 artisti
l’evento più eccentrico dell’anno
(dal 31 dicembre al 14 gennaio)


La notte magica del 31 dicembre, allo Studio Fondazione Xante Battaglia di Venezia, Luana Raia e Xante Battaglia, inaugurano, insieme a dodici artisti di fama internazionale, “Lagun’Arte” 2011- 2012,
l’evento- mostra- danza e musica più inaspettato dell’anno



Per gli appassionati di arte ( ma non solo), per chi volesse vivere un Capodanno assolutamente alternativo, sabato 31 dicembre, i pittori di fama mondiale, Luana Raia e Xante Battaglia, invitano tutti a un brindisi d’eccezione, dando il via a un’iniziativa di respiro creativo ampio e originale: “Lagun’Arte” 2011- 2012.
Insieme a loro, dodici promettenti maestri dell’immagine e dell’espressività (pittori, grafici e fotografi provenienti dall’Europa e persino da oltre oceano) avranno modo di far conoscere al pubblico le loro ultime opere, nella scintillante e romantica atmosfera lacustre di fine anno.
Ad introdurre straordinariamente la serata, alle ore 18.00, in Piazza Arsenale, andrà in scena “La mia seconda pelle”, l’ultimo particolare lavoro di Rosa Didonna, professionista di Body Art e teatralità visiva. Al centro del tessuto narrativo, il corpo come “opera d’arte”, come luogo d’incontro dove tutto si fonde: il bene e il male, l’eros e la castità. Fuori dagli schemi, la musica e la gestualità incisiva della ricercata performer pugliese, condurranno poi gli spettatori alle sale dello Studio Fondazione Xante Battaglia (Castello 2265, di fronte alla fermata Arsenale) per vivere intensamente la seconda parte dell’evento. Qui si potrà, infatti, ammirare una mostra d’eccezione, allestita all’insegna della contemporaneità e nel pieno rispetto del concetto d’immagine a tutto tondo. Su tele e su materiali di vario genere plastico, con tecniche miste, i lavori ricalcano, infatti, vari stili, dall’espressionismo all’ astrattismo, dalle nature morte alla fotografia fino alla grafica multimediale. Luci, colori e musica faranno da sfondo all’intera esibizione e a mezzanotte, ovviamente, Luana Raia e Xante Battaglia brinderanno con i presenti al nuovo anno offrendo un piccolo rinfresco a tutti.

autori: Xante Battaglia, Jadranka Carluccio, Enza De Paolis, Elena Diciolla, Fabian Freese, Francesca Guetta, Irina Kekelidze, Anne Sophie Lorange, Maria Carla Mancinelli, Nadia Marina Conti, Ivano Parolini, Luana Raia, Chris Rocchegiani, Sergio Sassida