L’Africa che fa’

Bergamo - 15/11/2011 : 15/11/2011

Presentazione del libro ‘L’Africa che fa’, dello scrittore congolese Pegas Ekamba Bessa. Un coinvolgente viaggio in cui arte, racconto e musica diventano strumenti per andare alla scoperta di un’Africa nata dalle ferite e dalle lacerazioni attraverso approfondimenti spiazzanti condotti con un linguaggio profondo, colloquiale e accessibile.

Informazioni

Comunicato stampa

NEL BELPAESE DELL’ARTE … L’AFRICA CHE FA
Presentazione del libro e dibattito

Martedì 15 novembre 2011, dalle ore 20.30
GAMeC, spazi espositivi e Spazio ParolaImmagine
Ingresso libero

In occasione dell’anniversario della Conferenza di Berlino del 1884-1885, evento cruciale nella storia dell’Africa e del Congo, la GAMeC - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo è lieta di ospitare la presentazione del libro ‘L’Africa che fa’, dello scrittore congolese Pegas Ekamba Bessa


Un coinvolgente viaggio in cui arte, racconto e musica diventano strumenti per andare alla scoperta di un’Africa nata dalle ferite e dalle lacerazioni attraverso approfondimenti spiazzanti condotti con un linguaggio profondo, colloquiale e accessibile.

La presentazione del libro sarà preceduta da un momento introduttivo, all’interno della sezione ‘Mappamondo Italia’ della grande mostra Il Belpaese dell’Arte. Etiche ed Estetiche della Nazione, tenuto dalla dott.ssa Giovanna Brambilla, Responsabile dei Servizi Educativi del Museo.


Pegas Ekamba Bessa
Nato a Kinshasa (Congo R.D.) nel 1972, ha sviluppato fin da giovane i propri talenti di cantante e musicista oltre che di narratore e artista di teatro.
Diplomato in arte drammatica presso l’Istituto Nazionale di Arte e Spettacolo in Congo, ha iniziato la sua attività in Italia a partire dal 1997 con il determinante supporto del COE (Centro Orientamento Educativo) di Barzio. Ha arricchito la sua formazione con seminari di mimo, recitazione e improvvisazione teatrale con maestri tedeschi, francesi e svizzeri. Nel 1998 ha concluso il corso di formazione per mediatore culturale e animatore interculturale. Ha partecipato alla realizzazione di serie televisive italiane e svizzere e di produzioni cinematografiche. Collabora con associazioni culturali di varie nazionalità ed è un punto di riferimento del Centro Culturale Bantù; presta la sua attività presso il Museo e il Villaggio africano di Basella di Urgnano.