Laetitia Badaut Haussmann – On Domesticity #1

Milano - 12/04/2016 : 30/05/2016

On Domesticity #1 è il primo episodio del programma espositivo e di ricerca sviluppato da TERZOPIANO nel corso del 2016. Il workshop è funzionale alla produzione di una installazione di prototipi insieme a VIAFARINI negli spazi dell’organizzazione milanese alla Fabbrica del Vapore nel periodo del Salone del Mobile, contemporaneamente alla esposizione della XXI Triennale prevista negli spazi della Cattedrale.

Informazioni

  • Luogo: VIAFARINI DOCVA
  • Indirizzo: fabbrica del vapore via procaccini 4, 20154 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 12/04/2016 - al 30/05/2016
  • Vernissage: 12/04/2016 ore 18,30
  • Autori: Laëtitia Badaut Haussmann
  • Curatori: Simone Frangi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 9 - 13 Aprile 2016 workshop di progettazione 13 - 30 Aprile 2016 esposizione

Comunicato stampa

Laëtitia Badaut Haussmann - On Domesticity
Salone Internazionale del Mobile 2016

inaugurazione 12 Aprile 2016, 18.30
9 - 13 Aprile 2016 workshop di progettazione
13 - 30 Aprile 2016 esposizione

Viafarini - Fabbrica del Vapore
via Procaccini, 4 Milano

a cura di Simone Frangi
un progetto di VIAFARINI e TERZOPIANO (Lucca)

con la sponsorizzazione tecnica di Bonotto S.p.a



Nel workshop progettato da VIAFARINI con TERZOPIANO come primo episodio del programma espositivo e di ricerca On Domesticity, Laëtitia Badaut Haussmann prenderà come spunto due suoi recenti lavori che riflettono sulla storia del design e delle forme domestiche per dare vita collaborativamente ad un nuovo corpo di oggetti di uso quotidiano. Nella settimana del Salone Internazionale del Mobile, lo spazio di VIAFARINI sarà abitato da un gruppo di designer e artisti che, selezionati in istituti di formazione d’eccellenza della città di Milano, progetteranno e realizzeranno sotto la guida dell’artista francese una linea di arredamento per una delle sale della sede di TERZOPIANO a Lucca, a partire da uno studio delle qualità simboliche dei materiali di partenza.

On Domesticity #1 è il primo episodio del programma espositivo e di ricerca sviluppato da TERZOPIANO nel corso del 2016. Il workshop è funzionale alla produzione di una installazione di prototipi insieme a VIAFARINI negli spazi dell’organizzazione milanese alla Fabbrica del Vapore nel periodo del Salone del Mobile, contemporaneamente alla esposizione della XXI Triennale prevista negli spazi della Cattedrale.

On Domesticity #1 è parte integrante di Viafarini Educational Program, una programmazione modulare che, da gennaio a dicembre 2016, si presenta come un think tank permanente che, appoggiandosi ai formati classici di presentazione e promozione della ricerca artistica, genera occasioni formative, di avvicinamento all’arte, ricerca e divulgazione per pubblico, collettività territoriale e giovani professionisti creativi.

Laetitia Badaut Haussmann (1980) diplomata all’École Nationale Supérieure d’Arts di Parigi nel 2006 ha frequentato il programma di residenza Pavillon al Palais de Tokyo a Parigi nel 2011-2012. Nel 2016 è assegnataria della residenza presso l’Institut français presso la Villa Kujoyama a Kyoto 2016, le è stata dedicata una solo presentation allo stand della galleria Allen a FIAC 2015 (Grand Palais, Parigi). Il suo lavoro è stato presentato in mostre personali a Passerelle (Brest), Zoo Galerie (Nantes), Centre Pompidou / Prospectif Cinéma (Parigi), Galerie des Galeries (Parigi), MACVAL (Vitry-sur-Seine), Musée d’Art Moderne de la Ville de Paris – et en Europe – Gesso Art Space (Vienna), The Barber Shop (Lisbona), MMSU (Rijeka, Croazia), Museo Benaki (Salonicco Grecia).

TERZOPIANO è una piattaforma associativa che dal 2016 propone una selezione di attività finalizzate alla promozione della partecipazione collettiva e al sostegno della produzione dell’arte nell’ambito del contemporaneo. TERZOPIANO intende sviluppa nuovi modelli di produzione e fruizione in campo artistico; creare forme futuribili di collezionismo privato e pubblico; aggiornare le tutele e le modalità di produzione di opere; includere nei processi produttivi le aziende della filiera artistica; alimentare il dialogo fra artisti di varie discipline, nella realizzazione di nuove forme linguistico-culturali; produrre progetti innovativi di fundraising capaci di superare il concetto di sponsorship a favore di una partnership attiva. L’associazione è stata costituita nel Febbraio 2016 da Alessandro Pardossi (Presidente) Veronica Caciolli (Vice presidente), Paolo Vellutini, Antonello Tumbiolo e Tommaso Pellegrini.

VIAFARINI, incubatore creativo e hub per le arti visive nato nel 1991 come prima organizzazione non profit in Italia per la promozione della ricerca artistica, sviluppa il primo e unico Archivio concepito come network e know how, motore fondamentale per fornire servizi di documentazione, consulenza agli artisti, produzione, residenza, formazione, comunicazione ed esposizione in una prospettiva transdisciplinare.