Labo Garage – Open Studio

Milano - 26/11/2015 : 26/11/2015

Seconda puntata dell'opening nello studio del gruppo In Labo, con una nuova "line-up", e recenti risultati creativi inseriti lungo il percorso dell'ambiente laboratoriale.

Informazioni

Comunicato stampa

LABO GARAGE

Seconda puntata dell'opening nel nostro studio, con una nuova "line-up", e recenti risultati creativi
inseriti lungo il percorso dell'ambiente laboratoriale.

Un momento per la condivisione di idee, il discutere d'arte, e di progetti visti, ideati e futuri.

Lo studio, luogo ampio e partecipato, inaugura oggi ed apre le porte al pubblico con un piccolo vernissage accompagnato da un dj-set.
Saranno ben graditi concessi in natura, per ampliare il buffet offerto dall'organo collettivo dello spazio.


IN LABO è nato nel 2012 come atelier delle arti tutte



Un laboratorio poli-funzione dove si pratica arte visiva ed attività di oreficeria. .
Gli spazi si presentano come un'officina delle idee, aperta oggi a tutti quelli che vogliono percorrere i tracciati della produzione artistica, e vivere il luogo dell'esperienza creativa.

La comunità di "IN LABO" è composta da :
Laura Bassan (Arti Orafe), Maria Chiara Lamperti (Arti Orafe), Isabella Nazzarri (Pittura e Video),
Michael Rotondi (Arti Visive), Chiara Sorgato (Pittura).

Laura Bassan nasce a Milano nel 1990, dove vive e lavora. Si laurea in Scenografia, presso l'Accademia di Belle Arti di Brera, nel 2014 . Inizia ad interessarsi all’oreficeria e vince una borsa di studio che le consente un'annualità all’ Accademia Le Arti Orafe di Firenze.
Partecipa attivamente alla prima Settimana del Gioiello organizzata nella città, viene scelta per una dimostrazione durante l’evento “Artigianato a Palazzo” ed invitata a due mostre nella città di Firenze e di Shanghai.
Le sue tematiche , ancora in fase sperimentale, sono quelle legate al passato, alla personalizzazione individuale; idea di primitività chiaramente radicata nel contemporaneo.
I suoi gioielli vengono esposti e venduti a Firenze, Milano e Amman, Giordania.


Maria Chiara Lamperti nasce a Milano nel 1989. Vive e lavora a Milano. Nel 2012 si laurea in Scultura presso l'Accademia di Belle Arti di Brera. Dal 2009 partecipa a mostre e workshop in Italia e all'estero tra cui: “Notte dei Musei” di Delft, “Architecturas Collectivas” a Sevilla, a cura di Santiago Cirugeda, “La Forma della Relazione” presso Triennale di Milano.
Dal 2014 si specializza in “Microscultura”, realizzando una produzione di gioielli ispirati alle sue produzioni artistiche.


Isabella Nazzarri nasce a Livorno nel 1987. Vive e lavora a Milano. Nel 2011 consegue la Laurea Triennale in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze. Ha partecipato a diverse mostre in gallerie e spazi pubblici tra cui "Last Young", Villa Brivio, Nova Milanese; “Surfacing, works of emerging artists from Uk and Italy”, The Griffin Gallery, Londra; “Nuova Pittura Italiana” Spazio Soderini, Milano; “Nuova Pittura Italiana” Interno 14, Cremona. “New Italian Painting” Galerie Schultz, Berlino; “Imaginary Landscape”, Officina Giovani, Prato, “PanoRama, una Mostra Diffusa” presso Opere Scelte, Torino, “Rooms”, AUS+Galerie. Latina.


Michael Rotondi nato a Bari nel '77 , vive e lavora a Milano.
Invitato alla Biennale di Praga (2009), ed ad una residenza a Londra per l'Università della perfomance; espone a Berlino e Valona in due collettive (2010), ad un progetto collettivo a
New York per Scope Art Fair (2011), e alla Biennale Italia-Cina a Villa Reale di Monza (2012).
Una personale a Mumbai, India (2013), dopo aver vinto una residenza per il Laguna Art Prize di cui è finalista (2012); un'altra personale a Varsavia (2014), ed entra nella collezione internazionale Apt Global e Benetton. Ha esposto alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo per la collezione d'arte “Imago Mundi” di Bennetton (2015). Alcuni libri in cui è presente il suo lavoro: Italian Newbrow (Politi Editore, 2011), Fratelli D'Italia (Giunti Editore, 2011), Laboratorio Italia – nuove tendenze in pittura (Joan e Levi Editore, 2007), Popism – l'arte in Italia dalla teoria dei mass media ai social network (Vallecchi Editore, 2012), “Loveless- chaiher d'artistes” (Produzioni Spazio Meme 2013). Dal 2009 porta avanti un progetto collettivo, installativo, sul disegno chiamato “Sto* Disegnando !!!” da cui è nato un libro nel 2011 .Il 2015 lo vede protagonista di tre progetti personali da Milano a Lecce. Un progetto collettivo, “Art at Work”, vede la sua entrata nella collezione dell'azienda comasca Cafro srl. Oggi è docente di pittura all'Accademia di Belle Arti “Aldo Galli” di Como.

Chiara Sorgato nasce a Padova nel 1985. Consegue il diploma in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 2010. Nel 2012 è vincitrice di una residenza d’artista presso la Fondazione Bevilacqua la Masa di Venezia. Nel 2013 è finalista al 14° Premio Cairo e al 64° Premio Michetti “La Bellezza Necessaria”. Vincitrice del premio speciale e menzione come miglior artista giovane nella sezione pittura al Premio Internazionale Arte Laguna nel 2010. Tra le mostre collettive si citano: “Le cose hanno il potere che tu gli dai” Spazio Thetis (VE), a cura di Alice Andreoli e Martina Cavallarin nel 2011; “Opera 2012” Galleria San Marco (VE) a cura di Rachele D’Osualdo e Angela Vettese nel 2013; “Coordinates” Off Dak’Art, Les Petites Pierres, Dakar, a cura di Adji Dieye nel 2014. Tra le mostre personali: “Brodolom Teme” Galleria Tenzor, Ptuj, a cura di Vladimir Forbici e Marika Vicari nel 2010; “Sine Fabula” Galleria Perlini, Padova, a cura di Carlo Sala nel 2011; From first to last – through violence and dust, Studio d’Arte Cannaviello, Milano, a cura di Matilde Scaramellini nel 2015. Vive e lavora a Milano.