La valigia contenitore di segreti inconfessabili

Bologna - 19/01/2013 : 01/02/2013

Diversi artisti interpretano la valigia come simbolo di mistero e precarietà della condizione umana.

Informazioni

  • Luogo: FANTOMARS ARTE ACCESSIBILE
  • Indirizzo: via De Marchi 23a - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 19/01/2013 - al 01/02/2013
  • Vernissage: 19/01/2013 ore 18
  • Curatori: Giovanni Monti
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: dal lunedi al sabato ore 16,30 - 19,30

Comunicato stampa

mostra collettiva incentrata sulla valigia come feticcio e simbolo di ciò che le apparenze nascondono.
L'immaginario e la memoria collettivi sono pieni di intrecci e snodi nei quali una valigia ha rappresentato ben più di un semplice bagaglio da portarsi dietro: fughe, migrazioni, attentati, cambiamenti di vita e di condizione.
E sempre custodendo un contenuto comunque invisibile agli altri, che fosse costituito da innocenti oggetti d'uso comune o piuttosto da cose da mantenere assolutamente segrete e nascoste


Gli artisti hanno qualcosa che li spinge a muoversi ed esplorare orizzonti sconosciuti, se non attraverso veri e propri viaggi nello spazio, certo con lunghe peregrinazioni all'interno della propria anima: ecco allora che la valigia diventa ideale compagna dell'esistenza, dove tenere le meraviglie da portarsi dietro e da estrarre al momento opportuno, quello dettato dalla propria necessità interiore.
O dal titolo di questa mostra...