La Strada

Elba - 10/08/2013 : 17/08/2013

“La Strada” è un progetto nato dalla collaborazione tra l’artista visiva Cristina Canali e la scrittice Maria Elena Alberti: occhi diversi hanno osservato il mondo, linguaggi diversi ce lo hanno restituito in un intersecarsi di strade, sentieri di un unico percorso di conoscenza.

Informazioni

Comunicato stampa

Si svolgerà presso la “Terrazza degli Scacchi” presso la Chiesa della Pietà – Rio dell’Elba, dal 10 agosto al 17 agosto 2013 l’evento “La Strada” Mostra Fotografica di Cristina Canali con ‘ Pensieri e Parole’ di Maria Elena Alberti.
La Mostra sarà presentata il 10 agosto alle ore 21.30 con la partecipazione musicale del duo di Blues acustico “Sundevil”, che accompagneranno la lettura dei pensieri da parte della scrittrice Maria Elena Alberti


“La Strada” è un progetto nato dalla collaborazione tra l’artista visiva Cristina Canali e la
scrittice Maria Elena Alberti: occhi diversi hanno osservato il mondo, linguaggi diversi ce lo hanno restituito in un intersecarsi di strade, sentieri di un unico percorso di conoscenza.
Dall’immagine alle parole, al silenzio della contemplazione, tutto rinasce nelle vene del Blues.
La mostra farà tappa anche in altre città: Roma, Ostia, Milano, Lione.

Cristina Canali, insegnante di scuola primaria, è nata a Roma nel 1970. Flautista professionista, si specializza nella didattica musicale per bambini e nel teatro sperimentale ottenendo vari riconoscimenti a livello nazionale. Da sempre unisce la passione per la musica e il teatro a quella della fotografia. Nel 2012 la sua prima mostra fotografica “Il mio Blues”.

Maria Elena Alberti, insegnante di scuola primaria, è nata a Roma nel 1968. Debutta come coautrice teatrale con il monologo “Eugenia, una vita in prova” rappresentata al teatro Furio Camillo di Roma. Alcune sue poesie sono state lette in vari eventi culturali. Attualmente è appassionata di teatro per la scuola, per il quale si diletta a scrivere testi e adattamenti.

I Sundevil, duo acustico di Blues nato a Roma nel 2003, sono formati da Massimo Bevilacqua (chitarra acustica e armonica) e Barbara Rinaldi (voce) e ripropongono, nel loro repertorio, tutta la tradizione musicale afro - americana partendo dalla fine dell’800 e arrivando ai giorni nostri.