La Pasticceria – L’Archivio al Potere

Vicenza - 03/10/2019 : 03/10/2019

Con il talk “L’archivio al potere. Dalla carta ai Big Data” La Pasticceria inaugura la sua stagione e i suoi spazi parlando dell’archivio (e di riflesso anche di sé stessa in quanto archivio), del ruolo dell’archivio nella trasmissione del sapere e della sua evoluzione nell’epoca del digitale.

Informazioni

  • Luogo: LA PASTICCERIA
  • Indirizzo: Contrà San Francesco 68 - Vicenza - Veneto
  • Quando: dal 03/10/2019 - al 03/10/2019
  • Vernissage: 03/10/2019 ore 18,30
  • Generi: incontro – conferenza, inaugurazione

Comunicato stampa

La Pasticceria è un laboratorio per la circolazione, il confronto e la condivisione delle idee, progettato e curato da Asastudio.

La Pasticceria inaugura i suoi spazi con un talk sull’importanza dell’archivio nella trasmissione del sapere e sulla sua evoluzione nell’epoca digitale.

Sono invitati Vittore Armanni, responsabile del patrimonio archivistico e bibliografico della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, e lo scrittore Flavio Pintarelli, specializzato sui temi delle nuove tecnologie.





Il 3 ottobre alle 18.30 con il talk “L’archivio al potere

Dalla carta ai Big Data” La Pasticceria inaugura la sua stagione e i suoi spazi parlando dell’archivio (e di riflesso anche di sé stessa in quanto archivio), del ruolo dell’archivio nella trasmissione del sapere e della sua evoluzione nell’epoca del digitale.

Ne discuteranno, affrontando due diverse sfumature di questo tema, Vittore Armanni, responsabile del patrimonio archivistico e bibliografico della Fondazione Feltrinelli e Flavio Pintarelli scrittore e content marketing manager che si occupa di giornalismo culturale e tecnologico.

Vittore Armanni ci racconterà di come la rivoluzione digitale ha investito i beni culturali con una pervasività che non ha precedenti. Come conservare, descrivere, gestire e divulgare le fonti archivistiche e bibliografiche nel terzo millennio?
L’esperienza della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, profondamente rinnovata dopo l’insediamento nella nuova sede milanese, rappresenta un caso di studio aperto al confronto e alla discussione.

Flavio Pintarelli traccerà invece il passaggio dall'archivio al computer mondo, analizzando alcune delle diverse forme assunte oggi dall'archivio e mostrando il ruolo che oggi esso assume nei processi computazionali che regolano la nostra cultura e la nostra società, sempre più somiglianti a un gigantesco computer di dimensioni planetarie.



Cos’è la Pasticceria?



La Pasticceria è un laboratorio di produzione immateriale in cui le idee e i pensieri si incontrano, si mescolano e si combinano insieme, creando nuovi impasti culturali da offrire al pubblico e alla città.

Inizialmente lo studio di architettura vicentino di Flavio Albanese aveva acquistato gli spazi dismessi della vecchia pasticceria Bertuzzo per radunare e stoccare il proprio archivio, una collezione di supporti materiali che raccolgono gli oltre 40 anni di attività dello studio.

Ma la vecchia vetrina della pasticceria meritava ancora di avere un suo pubblico. Così è nata l’idea di mantenere aperto il dialogo tra questo spazio e la città, trasferendolo su territori diversi: i vecchi locali dell’attività si trasformano così in un piccolo spazio dove sperimentare un mix-match di saperi e di culture diverse, da proporre al pubblico e alla comunità.

In Pasticceria verranno proposti speech, conversazioni, mostre e workshop focalizzati in modo particolare sul tema della cultura materiale, cioè sui processi pratici grazie ai quali le espressioni culturali contemporanee prendono forma e si presentano nel mondo.

Questa è, in sintesi, La Pasticceria. Laboratorio di idee.