La Milanesiana – L’anima della pietra

Ascoli Piceno - 08/07/2020 : 06/09/2020

La Milanesiana prosegue la collaborazione con il Comune di Ascoli Piceno con una mostra dedicata alla scultura, in un dialogo inedito tra i maestri medievali e un grande artista contemporaneo.

Informazioni

Comunicato stampa

La mostra, curata da Stefano Papetti e Vittorio Sgarbi, vedrà esposto il capolavoro dello scultore trecentesco Tino di Camaino, il San Giovanni Evangelista, dalla collezione Cavallini Sgarbi. L’opera in marmo, scoperta e attribuita al maestro senese da Vittorio Sgarbi, evidenzia nei tratti il rapporto molto stretto con la grande pittura coeva dei Lorenzetti, di Duccio di Buoninsegna, di Simone Martini e Giotto.
A fianco del San Giovanni saranno esposti due volti femminili in marmo di scultore federiciano della metà del XIII secolo



In dialogo con le sculture medievali, quattro opere dell’artista ascolano Giuliano Giuliani: nelle forme contemporanee di Giuliani il travertino si piega come un sottile foglio di carta, in una spazialità ardita che esprime l’energia della pietra in modo nuovo e potente.

“Giuliani ci mostra come il compito dello scultore sia quello di ‘sollevare il coperchio’, per usare le parole di Michelangelo, cercando nel travertino l’anima della pietra, attraverso un funambolico esercizio di scavo e di assottigliamento della materia lapidea: un percorso introspettivo che consente di porre in relazione le sue opere con le sculture medievali della collezione Cavallini Sgarbi, oltre lo spazio e il tempo”
Stefano Papetti

“L’opera di Giuliano Giuliani, discende dall’arte classica e porta un soffio di vita a quella materia, le pietre e il travertino, che sembrano rinascere più leggere, uscite dal grembo, per prendere il volo. Perché le pietre hanno un’anima, ‘risorgono’ nel tocco di Giuliani e perdono peso. E mentre in questa nuova leggerezza entra la luce, le forme scolpite si colorano di infinite sfumature di bianco. Così avviene il miracolo: la materia diventa spirito, ci guarda sospesa e, in questo sguardo, ci obbliga a staccare la nostra ombra da terra.”
Elisabetta Sgarbi

La mostra sarà aperta fino al 6 settembre, tutti i giorni tranne il lunedì, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.
Il catalogo della mostra, edito dalla Fondazione Elisabetta Sgarbi, contiene i testi di Elisabetta Sgarbi, Francesca Filauri, Stefano Papetti, Vittorio Sgarbi, Luciano Emmer, Giuliano Giuliani, Pietro Di Natale, Angela Conte.


8 LUGLIO > 6 SETTEMBRE
FORTE MALATESTA – ASCOLI PICENO
VIA DELLE TERME

Giuliano Giuliani è uno scultore italiano. Appassionato del materiale elettivo della sua città, il travertino, ha trasformato la cava paterna sul colle San Marco nel suo luogo privilegiato e nel suo laboratorio di ricerca.
Le sue sculture, oltre che in numerose raccolte private, sono presenti nelle collezioni dei Musei Vaticani, al Musma di Matera, del Museo d’Arte Paolo Pini di Milano, del Centro per la Scultura Contemporanea di Cagli, del Museo Diocesano di Lecce, alla Galleria Nazionale di Arte Moderna Osvaldo Licini di Ascoli Piceno, nella sede centrale di Roma della BNL. Parco Scultura Trasanni a Urbino, al Parco delle Sculture Casilino-Labicano di Roma e della città di Brufa. All’interno della campagna di Aprilia l’artista ha realizzato un monumento alla memoria di Eric Waters, genitore del leader dei Pink Floyd Roger Waters, caduto durante lo sbarco di Anzio. L’opera è stata inaugurata alla presenza del musicista inglese.

Stefano Papetti
Stefano Papetti è curatore delle collezioni comunali di Ascoli Piceno, docente di Museologia e Restauro presso il Corso di Laurea in Tecnologia per la Conservazione dei Beni Culturali dell’Università degli Studi di Camerino e Presidente della Fondazione “Salimbeni per le arti figurative”. Da più di trent’anni studia gli aspetti più rilevanti della pittura marchigiana dal Medioevo al Neoclassicismo, temi sui quali ha pubblicato numerosi testi e curato importanti esposizioni in Italia e all’estero. Dopo i recenti eventi tellurici, è impegnato nella salvaguardia del patrimonio artistico marchigiano e nella valorizzazione dei territori colpiti dal sisma attraverso la progettazione di iniziative volte al reperimento di risorse economiche da destinare al restauro delle opere d’arte mobili danneggiate.

Francesca Filauri
Francesca Filauri è nata ad Avezzano il 7 febbraio 1970 ed esercita la professione di Notaio in Ascoli Piceno. È Tesoriere dell’Associazione Notarile NotarAct- Movimento per l’autoriforma del notariato. Ha promosso nel comune di Arquata del Tronto, in occasione del terremoto che ha colpito il territorio piceno nel 2016, delle iniziative di solidarietà sia a favore di privati che a favore delle imprese sviluppano il progetto NotarAct per i terremotati del Piceno: con questo progetto sono stati erogati fondi a favore delle famiglie in difficoltà con il sostegno della Fondazione svizzera Haiku di Lugano ed è stato creato un prodotto di micro-credito per finanziare le piccole imprese del territorio in collaborazione con la Fondazione Ottavio Sgariglia Dalmonte. Si occupa da tempo di iniziative culturali in campo artistico letterario e teatrale, da ultimo attraverso il Circolo letterario Cultural-mente Insieme che ha fondato di recente e di cui è Presidente. È inoltre componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Cavallini Sgarbi.

Elisabetta Sgarbi
Dopo 25 anni come editor e Direttore editoriale della casa editrice Bompiani, ha fondato nel novembre 2015, assieme ad altri autori tra cui Umberto Eco, Mario Andreose ed Eugenio Lio, La nave di Teseo Editore, di cui è Direttore generale e direttore editoriale. Dal 1999 produce e dirige i suoi lavori cinematografici presentati ai più importanti Festival internazionali, tra cui quelli di Venezia, Torino, Cannes, Berlino e Roma. Molti dei suoi lavori sono dedicati alla valorizzazione del patrimonio artistico padano, e alla riscoperta di artisti dimenticati. Presiede la Fondazione Elisabetta Sgarbi, attiva nel promuovere l’arte e la lettura, oltreché nell’organizzazione di eventi culturali e mostre. Ha ideato, e da 21 anni ne è Direttore artistico, il Festival La Milanesiana – Letteratura, Musica, Cinema, Scienza, Arte, Filosofia, Teatro, Diritto e Economia – che presenta e raccoglie attorno ai singoli temi personalità di spicco europee e mondiali del pensiero e dell’arte.



OPERE ESPOSTE

Scultore federiciano della seconda metà del XIII secolo
Pròtome femminile
(Testa muliebre con corona)
Marmo, 33 x 23 x 14 cm
Collezione Cavallini Sgarbi

Scultore federiciano della seconda metà del XIII secolo
Pròtome femminile
(Testa muliebre con velo)
Marmo, 32 x 22 x 13 cm
Collezione Cavallini Sgarbi

Tino di Camaino
(Siena, 1280-Napoli, 1337)
San Giovanni Evangelista
marmo, cm. 52x41
Collezione Cavallini Sgarbi

Giuliano Giuliani
Q di Quadro
travertini e resina
170x114x94 cm

Giuliano Giuliani
Oltre Q di Quadro
travertino e resina
cm. 170x114x94

Giuliano Giuliani
Separè
travertino e tessuti (Graziano Art Design)
cm. 160x190x64

Giuliano Giuliani
Per il Forte
travertino e resina
cm. 170x130x66



I PARTNER DELLA MILANESIANA
Main sponsor BMW, Università IULM, Borsa Italiana, Intesa Sanpaolo, ENEL, Milano Serravalle, Rotary Club Bormio Contea, Grafica Veneta
Partner Istituzionali Regione Emilia-Romagna, APT Regione Emilia- Romagna, Comune di Ascoli Piceno, Regione Marche, Almo Collegio Borromeo, GO – Nova Gorica Gorizia Candidata Capitale Europea della Cultura 2025, Museo Madre – Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, Fondazione AEM
Sponsor Banco BPM, MM SpA, AVM Gestioni, PBA
Collaborazioni Corriere.it, Bookcity, Salone Internazionale del Libro di Torino, M.Ar.Co. Monza Arte Contemporanea, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, IBS.it-LaFeltrinelli.it, Netphilo Publishing, Sina Hotels

La Milanesiana ringrazia
Piccolo Teatro di Milano -Teatro d’Europa, Fondazione Corriere della Sera, Memoriale della Shoah Milano Onlus, Spazio Teatro No’hma, Spazio Cinema, Fondazione Elisabetta Sgarbi, Fondazione Cavallini Sgarbi, Betty Wrong, Imarts International Music and Arts, Centrale dell’Acqua, Francesco Cattini, Galleria Ceribelli, Franco Achilli, Pierluigi Cerri, Andrea Puppa, Studio Volpatti, A+G Design, Ciaccio Arte, @Video S.r.l,
Raptus&Rose,Scrittori a domicilio, Giacomo Ristorante, Cenacolo Artom, Ornella Bramani, Aeronautica Militare, Agenzia Spaziale Europea, Libreria di Quartiere, Errestampa, Piergaetano Marchetti, Studio Toffoletto De Luca Tamajo, Attilio Ventura, Giovanna Dossena, Francesca Masiero, Comune di Bormio, Banca popolare di Sondrio, Distretto ROTARY 2042, Rotary club Precotto San Michele, Bormio Marketing, BIM, Levissima, Edison, Associazione I Reparti di Bormio, Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, Francesca Filauri - Circolo Culturalmente Insieme, La Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno, The Fashionable Lampoon, Fondazione Fabrizio De André Onlus