La Milanesiana 2015, che segnerà la XVI edizione del festival, avrà luogo a cavallo tra giugno e luglio, e sarà la rassegna culturale più significativa all’interno del calendario di Expo 2015, che nelle stesse settimane sarà nel cuore del suo svolgimento e che trova nel profilo internazionale del Festival un’ideale consonanza.

Informazioni

Comunicato stampa

La Milanesiana Letteratura Musica Cinema Scienza, è un Festival diretto da Elisabetta Sgarbi e da lei creato nel 2000.
Sin dal suo inizio, il Festival si è voluto caratterizzare per il dialogo fra arti diverse, facendo interagire esponenti autorevolissimi della letteratura, della musica, del cinema, della scienza, della filosofia, dell’economia.

La Milanesiana è nata, inoltre, dal desiderio di radicare in Italia, in particolare a Milano, un Festival dalla forte vocazione internazionale, con ospiti prevalentemente stranieri

Così, negli anni, sono giunti a Milano Premi Nobel per la Letteratura, per la Scienza, per la Pace, per l’Economia; Premi Pulitzer, Premi Oscar, Medaglie Fields per la Matematica. è sulla base di queste caratteristiche che il Festival riceve ormai da quattro anni l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Ogni anno la Milanesiana affronta un tema che caratterizza e attraversa l’intera edizione. Il filo conduttore della XV edizione è stato, ad esempio, Destino/Fortuna, declinato nelle sue molteplici sfaccettature da oltre 160 ospiti internazionali, in rappresentanza di 15 Paesi.

Nel 2014 il Festival ha dato vita a oltre 40 appuntamenti - tra proiezioni, concerti, letture, spettacoli teatrali inediti, mostre e aperitivi con l’autore – coinvolgendo numerosi sedi di Milano, tra cui il Teatro dal Verme, la Sala Buzzati, la Pinacoteca di Brera, il Piccolo Teatro Grassi, Palazzo Reale, lo Spazio Oberdan, il Teatro No’hma, il Teatro Franco Parenti, Palazzo Edison, Palazzo Corio Casati, la Cavallerizza del FAI, oltre che il Borgo Medievale a Torino.
La risposta del pubblico è stata entusiasta e numerosa, ed è stato seguito da tutte le testate e i media nazionali.
La Milanesiana 2015, che segnerà la XVI edizione del festival, avrà luogo a cavallo tra giugno e luglio, e sarà la rassegna culturale più significativa all’interno del calendario di Expo 2015, che nelle stesse settimane sarà nel cuore del suo svolgimento e che trova nel profilo internazionale del Festival un’ideale consonanza.
La Milanesiana è storicamente sostenuta e promossa da istituzioni pubbliche quali il Comune di Milano, la Provincia di Milano, la Regione Lombardia, la Commissione Europea.
Nel corso degli anni il ruolo delle Fondazioni e degli sponsor privati è divenuto via via più rilevante, non solo dal punto di vista del sostegno economico al Festival, ma anche nella vera e propria articolazione del programma, con l’obiettivo di valorizzare al massimo la loro partecipazione e la loro identità peculiare anche in termini di contenuti proposti e sedi coinvolte.

Tra questi:
la Fondazione Corriere della Sera, la Fondazione Cariplo, la Fondazione Generali, la Fondazione Cosso, la Fondazione Circolo dei Lettori di Torino, Edison, Metropolitana Milanese, Gfk, Mito, Iulm Libera Università di Lingue e Comunicazione, il Politecnico di Milano.