La figura femminile nell’arte

Pedaso - 17/02/2013 : 03/03/2013

La mostra propone opere di autori italiani e internazionali che hanno dedicato alla donna opere di grande intensita' psicologica ed emotiva come Greco, Battistoni, Masson...

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA MARCANTONI
  • Indirizzo: Via Manzoni 21h - Pedaso - Marche
  • Quando: dal 17/02/2013 - al 03/03/2013
  • Vernissage: 17/02/2013 ore 17,30
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: Tutti i giorni 16-20
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Sara' dedicata alla Donna , al ruolo dell'immagine femminile nell'arte l'esposizione che inaugurera' l'anno artistico 2013 alla galleria Marcantoni. L'appuntamento è per domenica 17 febbraio alle ore 17.30 e la mostra' sara' visitabile fino al 3 marzo tutti i giorni dalle 16 alle 20. L'evento fa parte del progetto “Gran tour della cultura” della regione Marche ed è patrocinato dall'assessorato alla cultura del comune di Pedaso. Saranno esposti visi, figure sapientemente create da grandi pittori che hanno fatto della donna la loro fonte di ispirazione

Sia davanti (modella) che dietro (pittrice) ad un cavalletto l'estro artistico femminile ha avuto sempre un ruolo di primaria importanza nel panorama dell'arte mondiale.

Basti pensare a Carla Accardi , Titina Maselli, Tamara de Lempicka, Sonia Delaunay Dadamaino, che con i loro lavori hanno raggiunto quotazioni elevatissime e si sono imposte in importanti collezioni museali e private. La donna inoltre è stata dipinta da tutti i piu' grandi artisti di tutte le epoche. Per ristringere il raggio d'azione al novecento ricordiamo: Matisse, Picasso, Gaugin, Degas, Campigli e molti altri. La mostra propone opere di autori italiani e internazionali che hanno dedicato alla donna opere di grande intensita' psicologica ed emotiva, ritraendola in diverse pose o semplicemente immaginandola sognando ad occhi aperti, cogliendo gli aspetti di un animo a volte misterioso, spesso seduttivo e fragile o al contempo forte, dipingendola nelle diverse stagioni della vita, dalla giovinezza alla vecchiaia, nella fatica del saper vivere o gia' proiettata verso conquiste sul piano sociale ma sempre conscia della sua femminilita' . Grazie all'ampia collezione della galleria i nomi proposti racchiudono un arco temporale assai ampio sufficiente per una carrellata di opere dagli anni 50 ai giorni nostri.

Saranno esposte tele ed opere grafiche di : Ciarrocchi, A.Manfredi, Nespeca, Piacesi, Maselli, Manaresi , Catelli, Bellmer, Campigli, Bartolini, Fazzini, Klinger, Pisani, Boschi, G.Fontana, Miccini, Pignotti,Cantatore, Greco, Battistoni, Masson ecc...Il fine ultimo è quello di proporre uno sguardo al femminile raffinato e inedito, senza monotonie tematiche, ma con una grande varietà formale, con opere che incantano e immergono lo spettatore in una realtà dal sapore velatamente romantico, teneramente realistico, coscientemente riflessivo.