L. Mikelle Standbridge – Milano-Scorre-Luce

Milano - 02/12/2012 : 08/01/2013

Il lavoro fotografico "Milano-Scorre-Luce" prende ispirazione dalle installazioni luminose che in inverno illuminano Milano per poi trasformarle in immagini che propongono una visione inedita della citta'. L'artista usa la fotografia non per descrivere ma per evocare, ignora volutamente l'immagine stereotipata e va alla ricerca di atmosfere misteriose.

Informazioni

Comunicato stampa

Milano-Scorre-Luce, titolo del singolare lavoro della fotografa americana L. Mikelle Standbridge, prende ispirazione dalle installazioni luminose che in inverno illuminano Milano per poi trasformarle in immagini che propongono una visione inedita della città. ….“Bisogna avere una visione da favola aiutata da una bella fantasia per osservare la città che tutti conoscono per gli affari, la moda, la frenesia e trasformarla in un luogo dove tutto si sospende, ogni rumore viene attutito, ogni luce diventa morbida e l’acqua diventa la metafora delicata di una realtà nuova. L

Mikelle Standbridge usa la fotografia non per descrivere ma per evocare e quando si confronta con Milano ne ignora volutamente l’immagine stereotipata e va alla ricerca di atmosfere misteriose quanto affascinanti. (estratto dal testo di Roberto Mutti) La mostra è realizzata in collaborazione con l’ Acquario Civico di Milano.

Durante il vernissage si esibiranno i CCDM di Carlo Cossutta e Domenico Murdaca, che eseguiranno musica di ricerca attraverso l'improvvisazione e l'uso di strumenti non convenzionali.