Kairos 2.0

Roma - 12/10/2017 : 28/10/2017

La Galleria Sinopia presenta il lavoro di Jasmine Pignatelli con il suo ultimo ciclo di opere: Timeless e Directionless. E una selezione di fotografie del giornalista e fotografo Valter Sambucini che propone una ricerca sulla specularità dell’occhio come strumento di conoscenza del mondo esteriore ed interiore.

Informazioni

Comunicato stampa

KAIROS 2.0 è una mostra che indaga il concetto di Tempo e di Spazio e della loro trasformazione nella percezione collettiva, culturale, scientifica, letteraria e artistica. Kairos, “il momento supremo”, dal pensiero classico greco si propaga fino a noi coinvolgendo la generazione 2.0 che deve fare i conti con la consapevolezza delle rivelazioni scientifiche, sociali e filosofiche che hanno sostanzialmente trasformato il rapporto quotidiano, fisico e trascendente con il Tempo e con lo Spazio.

La Galleria Sinopia presenta il lavoro di Jasmine Pignatelli con il suo ultimo ciclo di opere: Timeless e Directionless

Sono questi, lavori che interrogano lo spazio e attivano con esso tensioni cinetiche e cinematiche. Il disegno del movimento e delle sue possibilità spaziali danno luogo ad una diversa percezione del Tempo e delle dinamiche Spaziali.

Per l’occasione saranno esposte una selezione di fotografie del giornalista e fotografo Valter Sambucini che propone una ricerca sulla specularità dell’occhio come strumento di conoscenza del mondo esteriore ed interiore.

KAIROS 2.0 è il primo di un ciclo di 3 appuntamenti.