Kai-Uwe Schulte-Bunert – Ein Blick

San Candido - 12/07/2014 : 04/10/2014

Il titolo della serie di ritratti che Kai-Uwe Schulte-Bunert ha realizzato di recente a Monaco, gioca sul termine tedesco “Blick”, sguardo. “

Informazioni

Comunicato stampa

Il titolo della serie di ritratti che Kai-Uwe Schulte-Bunert ha realizzato di recente a Monaco, gioca sul termine tedesco “Blick”, sguardo. “Ein Blick” indica ironicamente "uno sguardo", quello di chi si trova dietro l'apparecchio fotografico, il suo punto di vista unico, e contemporaneamente lo sguardo del soggetto che penetra l'obiettivo, puntando dritto agli occhi dell'osservatore.

Kai-Uwe Schulte-Bunert, nato nel 1969, in seguito a studi di storia dell'arte e pubblicità, dal 1999 si dedica completamente alla fotografia. Nel 2002 comincia la sua ricerca personale su spazio, confini e società

Da quel momento ha fatto numerose mostre personali (tra le quali presso Galerie Filser & Gräf, Magazzini Criminali, Officina delle Arti, Galleria De' Bonis), ha partecipato a festival di fotografia e mostre collettive (tra cui Monat der Fotografie Berlin, Fotografia Europea Reggio Emilia, Savignano Immagini, Mois de la Photo Paris, Fotosintesi Piacenza, Fotoshop Berlin). Nel 2008 pubblicazione del libro "2_geteilte orte". Collegamento video e fotografia 2009, pubblicazione del libro "Fondo Vivo" 2010. Membro fondatore del gruppo THEMA, 2013.

Vive a Berlino e Reggio Emilia
http://www.schulte-bunert.com/