Juliet Labdiën – #Italianrisorgimento

Busto Arsizio - 20/01/2018 : 11/02/2018

L’esposizione che si andrà ad inaugurare alla Fondazione Bandera è il risultato dell’incontro fra la fotografa milanese Juliet Labdien (Giulia Tarantini) ed alcune persone che hanno fatto della Storia e della rievocazione di questa il proprio hobby e la propria mission divulgativa. La rievocazione storica consiste nel riproporre ad un pubblico un particolare contesto del passato, cercando di renderlo il più verosimile possibile. Alla base vi è una ricerca storica molto precisa che spazia fra molti aspetti della vita quotidiana di allora.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE BANDERA
  • Indirizzo: Via Andrea Costa 29 - Busto Arsizio - Lombardia
  • Quando: dal 20/01/2018 - al 11/02/2018
  • Vernissage: 20/01/2018 ore 18
  • Autori: Juliet Labdiën
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Da giovedì a domenica 16.00 - 19.00

Comunicato stampa

L’esposizione che si andrà ad inaugurare alla Fondazione Bandera è il risultato dell’incontro fra la fotografa milanese Juliet Labdien (Giulia Tarantini) ed alcune persone che hanno fatto della Storia e della rievocazione di questa il proprio hobby e la propria mission divulgativa. La rievocazione storica consiste nel riproporre ad un pubblico un particolare contesto del passato, cercando di renderlo il più verosimile possibile. Alla base vi è una ricerca storica molto precisa che spazia fra molti aspetti della vita quotidiana di allora


La mostra in questione #Italianrisorgimento ha come focus appunto l’epopea risorgimentale concentrandosi su quegli anni che vanno fra la Guerra di Crimea (1855-56) e la terza Guerra di Indipendenza (1866). Gli scatti presentati sono scatti moderni, realizzati in digitale ma ricreando ambientazioni tipicamente ottocentesche. Un ruolo fondamentale lo giocano gli abiti indossati dai rievocatori ritratti, non costumi, ma abiti storici ricostruiti il più fedelmente possibile secondo i canoni della moda di allora.
Nobili, borghesi, popolani, militari, tutte quelle figure “anonime” che hanno contribuito con le loro idee e con il loro supporto al compimento del sogno nazionale di Unità.
Una mostra dal forte obiettivo didattico e divulgativo, con un netto richiamo al presente con quell’hashtag che compare nel titolo, ma con profonde radici nel passato ed uno sguardo ad un periodo che ha bisogno di rivivere e di essere ricordato affinché non si dimentichi la nostra Storia e cosa ci ha portato ad essere quelli che siamo.

#Italianrisorgimento
Fotografie di Juliet Labdiën