Jukuki – Spring Bunnies

Ancona - 24/03/2013 : 28/04/2013

Jukuki lavora con video, illustrazione e installazione. Produce corti d’animazione, spesso in collaborazione con l’autore Francesco M. De Collibus, che partecipano a numerosi festival ottenendo vari riconoscimenti.

Informazioni

  • Luogo: G VILLAGE ANCONA
  • Indirizzo: Via Pietro Filonzi, 4 - Ancona - Marche
  • Quando: dal 24/03/2013 - al 28/04/2013
  • Vernissage: 24/03/2013 ore 19.30
  • Autori: Jukuki
  • Curatori: Jack Fisher

  • Generi: arte contemporanea, personale, disegno e grafica, new media
  • Orari: Apertura centro tutti i giorni della settimana: Dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle 1,00. La domenica sino alle 1,30. Il sabato sino alle 2,30. Domenica, mercoledì e festivi apertura ore 11.30
  • Email: jackfishersrl@gmail.com

Comunicato stampa

Al G Village di Ancona l'arte contemporanea torna nel tempio del divertimento.


Dopo la prima edizione di "Christmas Light 2012", l'appuntamento natalizio dove nove artisti: Laura Baldini, Alessandra Baldoni, Veronica Chessa, Massimo Festi, Erika Latini, Michela Pascucci, Valeria Pierini, Rita Soccio ed Emiliano Zucchini hanno creato installazioni site specific per il Family Entertainment Center (F.E.C) G Village è la volta di dare il via ad un altro progetto anch’esso continuativo

Nasce così il Village delle meraviglie, un disegno che mette da parte gli interventi collettivi per dare libertà creativa alle azioni personali, si chiede all'artista di pensare al periodo dell'anno in corso.

“Spring Bunnies” è il titolo della serie di opere di Jukuki che verranno presentate domenica 24 marzo alle ore 19.30.

Un insieme di conigli, che a differenza dei gruppi in natura solitamente composti da circa 10 esemplari dove 1 maschio e 1 femmina hanno un ruolo dominante e si impongono sugli altri, in cui tutti padroneggiano, ad ironizzare il luogo comune che il coniglio sia un animale codardo. Nel suo ambiente naturale il coniglio difende il territorio dagli estranei che possono essere altri conigli, altri animali o persone, negli spazi comuni del Centro del divertimento si assisterà, a suon di ironia e di colori fluo, ad una ”sfida” tra lagomorfi. Ogni coniglio sarà costretto a tirare fuori oltre i suoi forti denti il suo carattere mettendo in evidenza un’indole del tutto in disaccordo con i luoghi comuni. Ci troveremo così di fronte: conigli aviatori, conigli leoni, conigli rivoluzionari e conigli Ninja.
Il Coniglio è il simbolo pagano del rinnovamento della vita e della primavera, l'artista si fa carico di questo concetto e lo palesa attraverso il cambiamento di stato. L'animale in oggetto, in una delle nove opere realizzate ad hoc, diviene mago e dal cilindro tira fuori l'essere umano.

Jukuki lavora con video, illustrazione e installazione.
Produce corti d’animazione, spesso in collaborazione con l’autore Francesco M. De Collibus, che partecipano a numerosi festival ottenendo vari riconoscimenti, fra gli altri è finalista al Vitamine Festival a Bologna nel 2006, al FlashFestival di Torino nel 2006 e nel 2010, partecipa alla Maratona Animazione del Milano Film Festival nel 2007, al Festival Pontino del Cortometraggio nel 2011. I suoi corti vengono trasmessi su Qoob di Mtv Italia (2006/2008).
Ha esposto i suoi lavori a Pop Up ad Ancona, Artekne a Matera, Sparta a Pescara, Christmas Tree d’Artista a Pergola (PU), Stereotipop a Pescara, MadeinAbruzzo a Milano. Riceve premi per: la miglior tesi dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila nel 2001 con la tesi “La trasgressione nella fotografia”, Miglior Animazione al festival LeTrottoir di Milano, Miglior Corto Ristretto del festival Barcorto a Salerno e la Menzione Speciale al Festival Pontino del Cortometraggio di Latina.
Dall’ottobre del 2012 lavora sul progetto Be Hobo - your next attitude, che rende la crisi economica un vero e proprio marchio. (www.behobo.it)
Jukuki è una parola Dada. “Dada non significa nulla. È solo un prodotto della bocca.”
Manifesto Dadaista, 1918 - Tristan Tzara


Il G. Village di Ancona, uno dei primissimi F.E.C. ( Family Enterteinment Center ) in Italia e ospita: il Cinema multisala UCI con 9 sale, il centro benessere Cocunia, la sala giochi Florida e diversi esercizi per la ristorazione: Akropolys- La Creperia-Old Wild West- Rossosapore - Rossopomodoro. Con questa prima iniziativa il centro conferma la volontà di proporsi come un luogo privilegiato di intrattenimento e di divertimento qualificato per il proprio pubblico.